Mirko Di Natale
No Comments

Honda si fa bello per il Milan: la sua doppietta fa naufragare lo Zenit

Una doppietta dell’asso giapponese permette al Cska Mosca di conquistare il primo trofeo della stagione in Russia. E intanto Galliani lo annuncia per gennaio, anche se…

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Alessandro Matri e Honda, obiettivi di mercato della Juventus

Alessandro Matri rimane il favorito per l’attacco

Bisogna prima vendere per poi acquistare, è questo lo slogan di questo mercato ed in particolare del Milan. Il nome con insistenza che spunta per essere un nuovo giocatore rossonero è quello di Keisuke Honda, che ieri con una doppietta ha steso lo Zenit di Luciano Spalletti e Domenico Criscito.

ARRIVERA’ A GENNAIO, ANCHE SE… – In scadenza il 31 dicembre 2013, i rossoneri sono ormai in pole position per l’asso giapponese. Resterà da capire se il giocatore nipponico arriverà alla corte di Max Allegri a gennaio, oppure si farà un estremo tentativo per portarlo già in questa sessione di mercato. L’obiettivo iniziale era di vendere Robinho al Santos, trattativa che per il momento è naufragata per il mancato accordo economico tra il club brasiliano ed i rossoneri. Nell’ultima uscita davanti alla stampa, Adriano Galliani ha mischiato le carte in tavola dichiarando che il giocatore è legittimato anche a trattare con altri club (si parla dell’Atletico Madrid, ma Galliani ha il sì di Honda da tempo) ed il suo augurio è che comunque a gennaio si possa concretizzare l’affare. Ma in realtà, come dichiarato da “Tuttomercatoweb”, lunedì ci sarà un incontro con i dirigenti russi. Il Cska è in condizioni svantaggiose poiché sa già di perdere il calciatore a zero a gennaio, ed ecco che si potrebbe accordare per un indennizzo economico (minore del valore di Honda) che potrebbe accontentarli.

ALTRE TRATTATIVE – Sfumato Adem Ljajic (a meno di clamorosi colpi di scena), il nome forte per la difesa rimane Davide Astori del Cagliari, con le dovute smentite del caso di Galliani. Il preliminare lo si sta preparando nel migliore dei modi, anche perché il sogno in attacco rimane sempre Alessandro Matri della Juventus, visti i buoni rapporti non è fantamercato che l’affare in porto si possa concludere.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *