Mirko Di Natale
No Comments

Calciomercato Juventus: alla scoperta del nuovo obiettivo Michu

Dalla Spagna e dall’Inghilterra scrivono di un interesse dei bianconeri verso la punta spagnola dello Swansea. “Presidente regalaci Kolarov” è il pensiero dei tifosi in ritiro a Chatillon, ma la Juve è sempre più su Zuniga

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
I tifosi lo invocano a gran voce, ma in questo momento è in vantaggio Juan Camilo Zuniga su Aleksandar Kolarov. Non è però da escludere che alla fine possano arrivare tutti e due

I tifosi lo invocano a gran voce, ma in questo momento è in vantaggio Juan Camilo Zuniga su Aleksandar Kolarov. Non è però da escludere che alla fine possano arrivare tutti e due

A Chatillon la Juventus sta lavorando sia dentro che fuori dal campo. L’allenatore Antonio Conte sta facendo sudare tutti quelli presenti in ritiro, fuori invece continua il lavoro della dirigenza che vuole puntellare ancora di più la rosa dei bi-campioni d’Italia.

LA SORPRESA DELLA PREMIER – Il suo nome e cognome è Miguel Pérez Cuesta, ma tutti lo conoscono come Michu. E’ un attaccante spagnolo sconosciuto per chi segue solo il calcio italiano, nato ad Oviedo (la stessa città di Fernando Alonso per capirci) ed è un classe 1986. Centravanti forte fisicamente (1 e 90 di altezza per 82 kg di peso) che gioca come prima punta centrale, riferimento offensivo dei propri compagni. Dopo un iniziale carriera nella squadra della sua città, Michu approda dapprima al Celta Vigo, dove in quattro stagioni realizza uno score di 27 gol, poi il passaggio al Rayo Vallecano nell’estate del 2011 che lo fa esplodere nel calcio che conta. Nella Liga di Messi, Ronaldo e Falcao, Michu alla sua prima stagione mette a segno 17 gol (15 in campionato) che lo collocano come secondo miglior goleador debuttante nella Prima Divisione spagnola. Il passaggio allo Swansea in Premier League avviene per una cifra di 2,5 milioni, e Michu da “Rookie” diventa un ottimo bomber. Grazie ai suoi 22 gol complessivi, la sua squadra termina il campionato in nona posizione e vince la prima storica Coppa di Lega. Secondo transfermarkt, il suo valore attuale si attesta sui 14 milioni di euro, che non sono pochi in questo mercato. Perso Stevan Jovetic, e con Fabio Quagliarella ed Alessandro Matri in vendita, potrebbe essere Michu il quinto attaccante bianconero.

AGNELLI REGALACI KOLAROV” – I tifosi presenti a vedere gli allenamenti dei propri beniamini, hanno esclamato a più riprese questo augurio al Presidente Andrea Agnelli. La Juventus ha bisogno di terminare il proprio mercato con l’acquisto di un forte terzino di spinta per il nuovo modulo con cui i bianconeri dovrebbero giocare, il 3-3-4. I candidati principali come abbiam più volte scritto sono Juan Camilo Zuniga del Napoli e Aleksandar Kolarov del Manchester City. Entrambi devono essere ceduti dal proprio club di appartenenza, il primo perché in scadenza nel 2014 ed il secondo perché non facente più parte del progetto tecnico degli inglesi. La Juve è molto forte sul colombiano già da diverso tempo, il calciatore vuole sposare i bianconeri ed è una trattativa che potrebbe essere risolta tra qualche settimana, nonostante Rafa Benitez lo stia convincendo a rimanere un’altra stagione al Napoli. Per il serbo invece attualmente mancano le finanze necessarie per chiudere, il City non scende sotto i 7 milioni di euro, i bianconeri lo vorrebbero in prestito con diritto di riscatto. Da non dimenticarci che ormai Mauricio Isla sarà un nuovo giocatore dell’Inter a breve, e che 6-7 milioni dovrebbero entrare nelle casse. Isla finanzierà uno tra Zuniga e Kolarov, oppure la Juve li prenderà entrambi?

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *