Davide Luciani
No Comments

Calciomercato Catania, Pulvirenti sgrida Maxi Lopez e attende Monzòn

Il presidente rossoazzurro irritato con l’argentino per non essersi presentato in ritiro, minacvcia di deferirlo. Intanto è fatta per il terzino

Calciomercato Catania, Pulvirenti sgrida Maxi Lopez e attende Monzòn
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Antonino Pulvirenti

Antonino Pulvirenti, presidente del Catania

Antonino Pulvirenti è uno di quei presidenti che amano parlare chiaro. Per questo le parole rilasciate ai microfoni di Radio Sportiva hanno un valore ben preciso.

BACCHETTATA A MAXI LOPEZ – Pulvirenti ha affrontato le questioni di mercato dei rossoazzurri, partendo da Maxi Lopez, che, non si è presentato in ritiro. Pulvirenti è stato chiaro sull’argomento: “ Maxi Lopez non è in ritiro e non capisco perché. Bisogna essere professionisti sempre. Io comunque lo aspetto a Torre del Grifo. Se non si presenterà, lo deferirò.” Pulvirenti, poi, ha risposto alle domande riguardanti i due pezzi pregiati del mercato rossoazzurro, Bergessio e Gomez. Il procuratore del primo, Julio Tymczyszyn, in settimana ha rilasciato dichiarazioni che presagiscono un addio. Gonzalo vuole rimanere in Europa”, ha infatti dichiarato “potrebbe andare in Inghilterra. Il suo futuro è ancora da scoprire, ma sicuramente non rimarrà a Catania”.

BERGESSIO RIMANE, GOMEZ PARTE – Parole che hanno irritato Pulvirenti che ha tenuto a ribadire il fatto che “Bergessio è un punto fermo della squadra”, rispendendo dunque, al mittente le dichiarazioni di Tymczyszyn. Su Gomez, invece, il discorso è diverso. “El Papu” sarà certamente ceduto, ma la trattativa con l’Atletico Madrid, il club a lui interessato, fatica a decollare. Per questo il presidente etneo ha detto: “Gomez è stato tra i primi ad arrivare ed inizierà la stagione con noi, ma c’è una trattativa ancora aperta con un club straniero (l’Atletico, appunto, ndr)” .

MONZON IN ARRIVO – nfine il presidente si è soffermato su Monzòn, candidato a prendere l’eredità di Marchese. La trattativa con la Fluminense pare essere a buon punto, infatti, secondo Pulvirenti: “Monzòn tra qualche giorno farà parte della rosa”. Il mercato etneo, però non dovrebbe fermarsi al terzino. Rimane aperta la pista Scocco (attaccante del Newell’s Old Boys) e quella che porta a Calello, centrocampista del Siena. Per il resto, la rosa sembra fatta, a meno di altre clamorose cessioni, che, però, Pulvirenti, pare non avere intenzione di fare.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *