Modestino Picariello
No Comments

Nba Market: Bynum approda ai Clevaland. Cavaliers puntano ai playoff

Andrew Bynum, dopo una stagione trascorsa completamente in infermeria in quel di Philadelphia, si accasa a Cleveland: per lui un contratto da 24 milioni in 2 anni.

Nba Market: Bynum approda ai Clevaland. Cavaliers puntano ai playoff
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Logo dei Cleveland Cavaliers

Logo dei Cleveland Cavaliers

Il proprietario dei Cleveland Cavs, Dan Gilbert, ha deciso di puntare forte su Andrew Bynum, centro ex Los Angeles Lakers in cerca di riscatto dopo un brutto infortunio al ginocchio. Il talento e il potenziale di Bynum sono fuori discussione, e in quel di Cleveland già si pregustano  l’accoppiata con uno dei prospetti migliori di tutta la Nba, quale l’ex blue devil Kyre Irving.

INFORTUNI MULTIPLI – Nei Lakers, Bynum aveva già avuto ben due infortuni seri al ginocchio, e arrivato a Philadelphia non ha avuto neanche il tempo di indossare la gloriosa maglia dei Sixers, ed ecco che l’ennesimo guaio al ginocchio lo costringe ai box per tutta la stagione appena conclusa. I Sixers non si sono cosi sentiti di offrire un contratto a Bynum, nonostante il giocatore sia ancora giovane (25anni). Hanno invece corso il rischio i Cleveland Cavaliers, mettendo sul piatto un biennale da 24 milioni di dollari in 2anni.

IL GIOCO VALE LA CANDELA? –I Cavs si sono però tutelati, garantendo solo 6 dei 12 milioni previsti il primo anno, i restanti 6 saranno versati solo in caso di un certo numero di partite giocate, mentre al secondo anno scatterà la “team option” in cui sarà la franchigia dell’ Ohio a decidere se avvalersi di Bynum versando i restanti 12 milioni, oppure rilasciare il giocatore. Con questo acquisto Cleveland diventa una delle squadre più ostiche da affrontare ad est, ponendo come obbiettivo minimo quello di ritornare ai playoffs dopo l’era James.Non solo Bynum e Irving, (che saranno comunque i giocatori di riferimento) ma anche alcuni giovani interessanti come la prima scelta assoluta da Unlv Anthony Bennet, la guardia Dion Waiters e i lunghi Tyler Zeller e Tristan Thompson, fanno dei Cavaliers una delle squadre più giovani, profonde e con piu talento della lega.

ALTRI MOVIMENTI – I Dallas Mavericks, perso Dwight Howard e firmato il cavallo di ritorno Devin Harris, sono vicinissimi ad accaparrarsi il centro Samuel Dalembert, e sondano il terreno per Greg Oden (ex prima scelta di Portland che non gioca una gara Nba ufficiale dal 2009) su cui però hanno chiesto informazioni anche Boston, Miami, San Antonio e Memphis. Per chiudere, Detroit firma con un biennale da 5 milioni di dollari il super-veterano Chanchey Billups, che con i Pistons vinse da Mvp un anello nel 2004

 

Stefano Stucchi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *