Davide Luciani
No Comments

Calciomercato Genoa, Preziosi prepara l’ennesima rivoluzione rossoblù

Anche quest’anno il presidente rossoblù punta a sconvolgere il mercato con il solo valzer di giocatori tra entrate e uscite

Calciomercato Genoa, Preziosi prepara l’ennesima rivoluzione rossoblù
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Emiliano Viviano

Emiliano Viviano, obiettivo del Genoa

Enrico Preziosi anche in quest’estate di calciomercato vuole mantenere il titolo di “Giocattolaio matto”. A inizio mercato aveva promesso che quest’anno il Genoa non avrebbe fatto rivoluzioni, confermando per larghi tratti la squadra della scorsa stagione e inserendo solo qualche ritocco. Tempo un mese e i fatti hanno smentito il presidente. Il Genoa, al momento, ha acquistato 8 giocatori, cedendone 7. Ennesimo tourbillon di calciatori, dunque, che rischia di sconvolgere ancora una volta la squadra rossoblù.

VIVIANO PER LA PORTA – Gli ultimi acquisti sono quelli del terzino destro Vrsaljko, proveniente dalla Dinamo Zagabria, dell’attaccante senegalese Konatè, del Krasnodar e di Mario Alberto Santana. Preziosi però non si ferma qui. Il presidente vuole cedere Frey in Turchia e ingaggiare Viviano, giocatore richiesto da molte squadre, ma, al momento ancora rosanero. Viviano non ha alcuna intenzione di fare la riserva di Sorrentino e continua a premere per essere ceduto, ma le richieste di Zamparini hanno via via allontanato Fiorentina, Roma, Udinese e Torino. Il Genoa è quindi balzato in pole position per l’estremo difensore toscano.

SOGNO FUNES MORI – Preziosi poi, punta al solito colpo a sorpresa, in stile Milito o Palacio. L’obiettivo è Funes Mori, attaccante del River Plate, dal grande potenziale, fin qui, inespresso. Nel 4-3-3 di Liverani, Funes Mori si troverebbe a meraviglia con Gilardino e Santana.

CASO GILARDINO – Proprio Gilardino è, al momento, un’incognita. Preziosi lo silurò un anno fa, senza tanti complimenti, dopo appena 6 mesi di convivenza. Ora, il Gila, è tornato in Liguria, ma pare rimanere solo perchè il Genoa non trova un attaccante di suo gradimento. Stracciato il contratto di Bianchi, fallito l’assalto a Borriello, Preziosi, per ora, pare essere convinto a tenere l’ex bomber campione del mondo. Durerà? Il presidente continua a sondare il mercato dei centravanti e l’ultima idea è Kozak, in uscita dalla Lazio. Tutto può ancora accadere al Genoa, perfino che qualche giocatore appena acquistato rifaccia subito le valige. Per Preziosi, si sa, il calciomercato è il gioco più bello del mondo.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *