Filippo Di Cristina
No Comments

Inter-Thohir: Moratti dice no, ma se fosse strategia?

Nainggolan, Isla e Lichsteiner i nomi caldi, Lavezzi sogno realizzabile (?)

Inter-Thohir: Moratti dice no, ma se fosse strategia?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Thohir, il magnate interessato all'Inter

Thohir, il magnate interessato all’Inter

Thohir si o no? Questo è il dubbio che nelle ultime settimane serpeggia negli ambienti interisti lasciando i tifosi della squadra meneghina nella più assoluta incertezza. La società sembra ferma nel voler proseguire senza nessun aiuto ma tutti sanno quanto i soldi dell’indonesiano possano servire

PERMANENZA ITALIANA – Si raffredda la pista che porta Erick Thohir alla presidenza dell’Inter, nelle ultime ore infatti è stato lo stesso Moratti ad affermare che il magnate asiatico è lontano dalle alte cariche neroazzurre. La squadra va senza dubbio rinforzata per ambire a traguardi più importanti e gli ultimi giorni hanno in maniera netta definito quello che sarà l’organico interista con Schelotto e Silvestre che saluteranno presto gli ambienti della pinetina.

CON THOHIR – I milioni che con l’entrata di Thohir in società arriverebbero potrebbero far pensare all’arrivo di un top player che possa riportare l’Inter agli antichi fasti. L’affare con il Cagliari che porterebbe Nainggolan a Milano sembra necessitare di una spinta che potrebbe rispondere proprio al nome del magnate indonesiano. I soldi, come purtroppo siamo abituati a vedere, riescono a convincere quasi tutti i giocatori motivo per il quale Mazzarri sogna di riabbracciare un suo vecchio pupillo ovvero il pocho Lavezzi. A Parigi l’argentino non sta trovando la sua migliore forma e potrebbe pensare al ritorno in serie A alla corte di Mazzarri che potrebbe convincere la dirigenza dell’Inter ad un’operazione affascinante quanto difficile.

SENZA THOHIR – Se Moratti rimanesse solo il calciomercato dell’Inter potrebbe essere largamente ridimensionato. Dopo l’arrivo di Icardi e Belfodil l’armata neroazzurra si muove per i soliti nomi noti tra cui Isla, Zuniga e Dragovic. Per il 3-5-2 di Mazzarri spunta un nome nuovo, ovvero quello del treno svizzero Stephan Lichsteiner. Non è fantamercato ma una possibile sorpresa per i tifosi neroazzurri dato il forte interesse della Juventus per Andrea Ranocchia. Sul forte centrale italiano c’è anche il Napoli che con i fondi provenienti dalla cessione di Cavani potrebbe mettere sul piatto un’offerta allettante.

Filippo Di Cristina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *