Redazione
No Comments

Robinho-Santos lontani anni luce

Difficoltà nell'accordo sulla valutazione fra i due club, il 15 luglio scade il mercato brasiliano: Matri si avvicina al Milan, è lui il sostituto di Pazzini

Robinho-Santos lontani anni luce
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Allegri dà indicazioni a RobinhoIl Milan aspettava in mattinata di chiudere l’affare con il Santos per cedere Robinho, ma l’accordo non sembra ancora arrivare, poichè il club rossonero chiede circa 8,5 milioni, il Santos invece vorrebbe arrivare a 6 con un pagamento a rate. Questa mattina inoltre, il presidente Odilio Rodigruez in un quotidiano brasiliano ha detto: “Robinho deve abbassare le pretese riguardo all’ingaggio“. Dunque si aspettano poche ore per capire se il Santos potrá definitivamente accettare quanto il Milan ha richiesto.

GIORNO CALDO PER LJAJIC: Oggi è un giorno caldo anche per quanto concerne l’affare Ljajic. L’esterno d’attacco della Fiorentina, ha il futuro in ballo con il club viola, ma il giocatore non ha mai chiesto di andare via da Firenze e quindi potrebbe essere il giorno del rinnovo, ma se non si dovesse trovare l’accordo, il Milan è pronto a girare alla Fiorentina gli 8 milioni di euro in arrivo dalla cessione di Robinho, per rilevare il talento serbo, e sicuramente il giocatore viola non esiterebbe a vestire la maglia rossonera. Questo potrebbe essere uno dei colpi di mercato della societá di Via Turati, che andrebbe cosi a sistemare l’attacco del Milan.

MATRI ALTRO OBIETTIVO –  Alessandro Matri, potrebbe essere l’altro obiettivo del Milan. Il giocatore resta il preferito di Allegri e dunque è molto probabile che arrivi, anche perchè Pazzini non sarà pronto fino ad Ottobre. Ma la Juve lo valuta almeno 12 milioni, il Milan invece ne offrirebbe solo 8. Un accordo certamente lo si potrà trovare, anche perchè dopo l’arrivo di Tevez e Llorente alla Juventus, Matri non rientra piú nei piani della società bianconera.

Dunque il tridente composto da Honda-Balotelli-Matri è un sogno che potrebbe diventare realtà.

Federica Saito

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *