Redazione

La Pagella del week-end di SportCafè24

La Pagella del week-end di SportCafè24
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alex Del Piero dà l'addio ai suoi tifosi

Benvenuti alla nostra Pagella del week-end calcistico. Ecco i nostri  promossi e bocciati:

10 Alessandro Del Piero: tutto il mondo celebra il più grande giocatore della storia della Juventus, un mito, una leggenda. Nell’ultima gara di campionato della sua carriera gioca una partita sensazionale e realizza un gol fantastico. Prima di essere un grande giocatore Alex è un grande uomo e lo ha dimostrato sia nell’anno della B che quest’anno, quando Antonio Conte gli ha concesso solo manciate di minuti in ogni match e lui ha accettato, senza fiatare. Un’icona del calcio mondiale.

9 Pippo Inzaghi: nel giorno del suo addio regala al Milan l’ultima vittoria di una stagione che lo ha visto poco protagonista a causa dell’infortunio subito lo scorso anno. Di lui Emiliano Mondonico diceva: “Non è Inzaghi ad essere innamorato del gol, è il gol ad essere innamorato di Inzaghi”. SuperPippo ha ancora voglia di giocare e lo farà ancora…

8 Antonio Di Natale: stagione straordinaria per il capitano dell’Udinese, che nella partita decisiva contro il Catania non sbaglia e firma uno dei due gol che permette ai friulani di accedere alla Champions League per il secondo anno di fila. La convocazione in Nazionale è il giusto premio per un campione come Totò.

7 Antonio Candreva: a suon di buone prestazioni si è conquistato il riscatto da parte della Lazio. Nella sfida contro l’Inter è il cuore dei biancocelesti: corre, lotta e segna. Un motorino.

BOCCIATI:

5 Alejandro Gomez: non vogliamo essere cattivi con il Papu, stagione strepitosa per lui ma contro l’Udinese sbaglia il rigore che avrebbe permesso al Catania di agguantare il pareggio. Fuori forma.

4 Morgan De Sanctis: il Napoli vince contro il Siena, ma lui si rende protagonista di una gaffe incredibile che porta Destro a pareggiare momentaneamente i conti.

3 Ricky Alvarez: vaga per il campo alla ricerca di una giocata, Strama se ne accorge e lo sostituisce. Discontinuo.

A cura di Attilio Malena

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *