Connect with us

Prima Pagina

Calciomercato Sampdoria: Osti punta agli ultimi colpi, Paulinho addio

Pubblicato

|

Carlo Osti, ds della Sampdoria
Manolo Gabbiadini

Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria

Carlo Osti punta a concludere il prima possibile gli ultimi innesti in casa Sampdoria, in modo da dare a Rossi la rosa completa il prima possibile. Sistemato l’attacco con Gabbiadini e potenziata la difesa con gli innesti di Regini e Fornasier, Osti attende tre risposte per altrettanti giocatori per capire come muoversi.

TRE RISPOSTE – La prima risposta è attesa da Romero. Il portiere argentino, dovrebbe rimanere a Genova anche il prossimo anno, ma Osti deve incontrare Raiola per discutere del prolungamento e della spalmatura dello stipendio del portiere. Se dovessero esserci difficoltà nella trattativa sul contratto, allora Romero potrebbe partire e la Sampdoria si getterebbe su Sorrentino.

Altra trattativa in attesa di conclusione è quella per Salamon nell’ambito del passaggio di Poli al Milan. Il difensore deve ancora accettare l’offerta blucerchiata. In caso di fumata nera, alla Sampdoria andrebbero due giovani e Osti si butterebbe su Santacroce. Infine, De Silvestri. La trattativa tra Sampdoria e Fiorentina non si sblocca: i viola continuano a sparare alto chiedendo 4 milioni di euro, cifra che i blucerchiati non sono intenzionati a sborsare. Il piano “B”, porta a Torosidis, giocatore che la Roma potrebbe cedere se arrivasse a Maicon.

OCCASIONE GENSOGLU – Per quel che riguarda il centrocampo, invece, la Sampdoria non sembra intenzionata a sostituire Poli, al momento. Rossi vuole infatti valutare Gensoglu in ritiro. Il ragazzo è reduce da un’ottima annata a Livorno e potrebbe meritare la conferma. Inoltre, Rossi, pare destinato a rispolverare anche Renan, grande protagonista, della promozione due anni fa, da gennaio in poi, ma finito nel dimenticatoio nello scorso torneo.

PAULINHO ADDIO – Per quel che riguarda l’attacco, l’arrivo di Gabbiadini, fa tramontare, forse definitivamente la trattativa per Paulinho. Le richieste di Spinelli sono considerate troppo esose.Al momento, quindi, il discorso attacco è chiuso. Osti comunque rimarrà alla finestra pronto a cogliere eventuali occasioni di mercato.

Davide Luciani

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending