Giovanni Nole

Calciomercato Fiorentina: è fatta, Mario Gomez è un nuovo giocatore dei viola!

Calciomercato Fiorentina: è fatta, Mario Gomez è un nuovo giocatore dei viola!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lo conferma la Bild: il Bayern ha accettato l'offerta di 16 milioni + bonus. In attesa di cedere Jovetic, un nuovo tassello per Montella per puntare allo scudetto.

14502-mario-gomezLa notizia era nell’area già da giorni, l’interesse reale da tempo e, a quanto pare, l’ufficialità sarà solo questione di ore: è da poco notizia che la Fiorentina sta per concludere l’affare Mario Gomez. Il bomber tedesco, 27enne, sarà l’ennesimo colpaccio del mercato estivo dei Della Valle, dopo gli approdi in Viola di Joaquin, Ambrosini, Marcos Alonso e Yakovenko e il riscatto di Cuadrado. Come cita la fonte BILD, il Bayern Monaco avrebbe finalmente accettato l’offerta di 16 milioni + 4 di Bonus, lasciando a Mario la possibilità di accettare la meta fiorentina. L’accordo per il contratto c’era già da tempo: circa 4 milioni l’anno fino al 2017. Fondamentale nella riuscita della trattativa la bandiera bianca esposta dal Napoli, anch’esso interessato al giocatore ma concentratosi poi su altre mete. Per Gomez, che non rientrava nei piani di Guardiola – il quale lo aveva già escluso dalle amichevoli precampionato in attesa della definizione della trattativa – la possibilità di giocare da titolare in un club prestigioso ed ambizioso: la sfida agli eterni rivali della Juventus è lanciata.

Lo stesso Matthias Sammer, dirigente sportivo del Bayern Monaco, aveva confermato l’interesse dei Viola per Super Mario, nonché il desiderio del panzer tedesco di cambiare maglia. Negando, però, che ci fosse ancora l’accordo definitivo tra i club. Ora però, senza paura di smentite, la stretta di mano tra Fiorentina e Bayern è decisa e vincolante: a giorni Gomez sbarcherà a Firenze per visite mediche e firma del contratto. Certa al cento per cento, a questo punto, la cessione di Jovetic: Juve o estero nel suo futuro.

 

Giovanni Nolè

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *