Redazione
No Comments

Calciomercato Torino: lavori in corso per il nuovo Toro 2013/2014

Sono ore concitate per gli uomini mercato granata che, tra possibili addii da parte dei big, e le stangate in arrivo dalle sentenze della giustizia sportiva, devono trovare il modo di allestire un undici competitivo per la serie A 2013/2014 Tra calcio scommesse e cessioni eccellenti si profila un’estate di fatiche per il direttore sportivo Petrachi

Calciomercato Torino: lavori in corso per il nuovo Toro 2013/2014
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Angelo Ogbonna difensore del Torino

Angelo Ogbonna difensore del Torino

Sono ore concitate per gli uomini mercato granata che, tra possibili addii da parte dei big, e le stangate in arrivo dalle sentenze della giustizia sportiva, devono trovare il modo di allestire un undici competitivo per la serie A 2013/2014 in modo tale da poter prolungare, senza troppi problemi, la permanenza della squadra sabauda nella massima competizione calcistica italiana.

SENTENZA D’ADDIO – La rosa attuale del Torino sarà sicuramente amputata di nomi illustri, vuoi per le “infinite” vie del mercato, vuoi per le lapidarie vie della Corte di giustizia sportiva. Il procuratore federale Palazzi ha emesso la sua richiesta alla Commissione disciplinare per la presunta combine di Bari-Treviso 0-1 (11 maggio 2008) e Salernitana-Bari 3-2 (23 maggio 2009): Gillet rischia 4 anni di squalifica e Barreto 9 mesi, mentre Alessandro Gazzi ha ottenuto il patteggiamento, rimanendo pertanto fuori dai campi di calcio per 3 mesi e 10 giorni (le prime 8 giornate di campionato e il debutto del Toro in Coppa Italia). A questi si aggiungano la probabile partenza di Angelo Ogbonna, promesso sposo della Juventus, sul quale sembra essersi inserito anche il Napoli e l’addio di capitan, pardon ex-capitan Bianchi, svincolato e pronto ad accasarsi con l’Atalanta.

RIFONDAZIONE TORO – Petrachi e Cairo non si sono fatti cogliere completamente impreparati a questo esodo e hanno cominciato a rifondare la squadra, partendo dal centrocampo, il reparto più completo in questo momento dei granata: i neo-acquisti Farnerud e Nicola Bellomo, preso in comproprietà dal Chievo, i riscattati Basha e Cerci, il probabile arrivo di El-Kaddouri e il ritorno imminente di Matteo Brighi, andranno a comporre la mediana di Ventura per la prossima stagione. In difesa si sta profilando il ritorno di Cesare Bovo: il difensore romano classe ’83 sarebbe ad un passo dal rivestire la maglia granata, con il giocatore che ha già trovato l’intesa con il club di Torino. Resta da ammorbidire la posizione del Genoa, con il quale si sta parlando anche dell’attacco con Ciro Immobile, rimpiazzo ideale di Bianchi. Sempre davanti è di poche ore fa la notizia di un interesse del Toro per Nico Lopez, talentino della Roma, che tanto bene sta facendo nel Mondiale under 20: il procuratore del ragazzo, Pablo Bentancourt ai microfoni di Sportitalia ha ammesso che oltre all’Udinese, sulle tracce del suo assistito c’è anche la società di Urbano Cairo. Tanti sono quindi i nomi sul taccuino di Petrachi, che fanno presagire un’estate caldissima per il mercato del Torino e per i tifosi granata.

Carlo Andrea Mercuri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *