Ruggiero Daluiso
No Comments

Calciomercato Milan, Flamini non rinnova e va all’Inter. Accordo con Poli

Galliani ha trovato l'accordo con Poli, mentre Flamini dice addio: ecco i motivi

Calciomercato Milan, Flamini non rinnova e va all’Inter. Accordo con Poli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alla fine rinnovo non è stato, Mathieu Flamini e il Milan si sono detti addio dopo che l’incontro tra gli agenti del francese e l’ad rossonero, Adriano Galliani, non ha portato i frutti sperati. Le parole dell’agente del giocatore ai microfoni de L’Equipe hanno confermato il tutto: “Alla luce delle proposte e della volontà di Flamini, si può dire che ci sia il rifiuto di prendere in considerazione il suo futuro con il Milan”. L’avventura rossonera di Flamini è durata ben cinque anni.

I PERCHE’ DI UN ADDIO PREANUNCIATO – I motivi dell’addio sono principalmente due: le incomprensioni con il tecnico Massimiliano Allegri circa il suo scarso impiego rispetto alle aspettative iniziali del francese e la durata del contratto, Flamini non ha accettato il biennale proposto da Galliani dal momento che pretendeva almeno tre anni di contratto. Ora resta solo da capire la prossima destinazione del centrocampista francese, le richieste non mancano e oltre alle già note Inter, Roma, Napoli e Marsiglia il giocatore potrebbe trovare mercato in Premier League (campionato maggiormente adatto alle sue caratteristiche), ma nelle ultime ore pare si sia fatta avanti l’Inter di Walter Mazzarri che gradirebbe e non poco il giocatore. Una cosa è certa: Flamini non vestirà più la casacca rossonera.

Andrea Poli, centrocampista blucerchiato

Andrea Poli, centrocampista blucerchiato

FLAMINI PARTE, POLI ARRIVA – Per un centrocampista che parte c’è un centrocampista che arriva, Come ampiamente ripetuto da Galliani alla partenza di un giocatore c’è la matematica certezza di un acquisto nello stesso reparto. Persi Ambrosini e Flamini e bloccato Honda, i rossoneri si preparano a dare il benvenuto ad Andrea Poli con cui Galliani ha già trovato un accordo sia col club blucerchiato che con lo stesso giocatore: la compartecipazione del centrocampista più il cartellino di Bartosz Salamon (mai usato da Allegri) o in alternativa due compartecipazioni (molto probabilmente giovani della Primavera rossonera). La Sampdoria accetterebbe senza problemi entrambe le offerte, così come Poli che potrebbe firmare un triennale da 1,5 milioni di euro netti a stagione.

Dopo aver bloccato Honda, i rossoneri danno il benvenuto ad Andrea Poli e nello stesso tempo salutano Flamini: il Milan 2013/2014 prende forma…

Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *