Orazio Rotunno
No Comments

Calciomercato Napoli, pazzia Psg: Cavani per Ibrahimovic si può fare

Svolta clamorosa nell'affare: il Psg pronto ad una follia, c'è il gradimento dei giocatori e del presidente. Unico ostacolo lo stipendio dello svedese, ma vi sono i margini per trattare

Calciomercato Napoli, pazzia Psg: Cavani per Ibrahimovic si può fare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ibrahimovic nel mirino di Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli vicino alla cessione di Cavani

Non è facile, ma nemmeno fantamercato: il caso-Cavani potrebbe essere ad una svolta clamorosa. Gli ingredienti ci sono tutti: il pagamento della clausola, al destinazione gradita, lo svedese che vuole tornare in Italia e De Laurentiis ingolosito dall’affare. Unico, grande ostacolo: lo stipendio di Ibra. Ma con 40 milioni cash più i 12 lordi annui di risparmio del Matador non è impossibile. E Napoli sta impazzendo.

LA PIAZZA FREME, IBRA VUOL TORNARE: CAVANI E’ GIA’ STORIA – 103 gol in tre anni si dimenticano in fretta, quando viene a mancare l’amore e ci si sente messi da parte. Ma soprattutto, quando sull’altare potresti trovare Zlatan Ibrahimovic quale nuovo sposo. L’affare non è facile, sia ben chiaro, ma vi sono tutti gli estremi per intavolare una trattativa. Dopo quello con Eto’o, lo svedese è pronto ad essere protagonista di un nuovo e galattico scambio, questa volta però la prima donna incredibilmente non sarà lui. Cavani per Ibra e 40 milioni: questa la folle offerta che da Parigi starebbero partorendo ed alla quale De Laurentiis sarebbe pronto a cedere, facendo un’eccezione di lusso alla sua richiesta finora senza deroghe. Ibrahimovic è la degna star capace di rilevare in tutto e per tutto Cavani, nei cuori dei tifosi e soprattutto in campo. Forse, con lui gli azzurri farebbero anche un salto di qualità: quello che solo Ibra in italia è capace di fare, forse anche da solo, sebbene a 32 anni suonati.

Il suo desiderio di Italia non lo ha mai nascosto, Cavani vuole una big in grado di vincere la Champions e la avrà: le dichiarazioni ieri dei due Blanc (allenatore e dirigente ex Juve del Psg) lasciano intendere che quella dell’uruguagio all’ombra della Tour Eiffel sia molto più di una voce. Non resta che il lauto stipendio di Ibrahimovic: in questo, Raiola è un maestro ed è pronto a trovare la soluzione idonea. Con Cavani andrebbero via anche quasi 12 milioni lordi annui, non pochi: sul piatto bisognerebbe aggiungerne altri 4 come minimo, per arrivare ad uno stipendio di 8 milioni più bonus, il minimo per convincere Zlatan a dire di “aver sempre sognato di vestire la maglia del Napoli“. Bonus consistenti, si intende, dietro il quale si cela uno stipendio sicuramente ben più alto con parametri facilmente raggiungibili.

Dieci milioni è la cifra da raggiungere, in un modo o nell’altro: il Psg è pronto a tutto, Cavani preferirebbe Madrid che però non ha intenzione di pagare la clausola e nemmeno di avvicinarsi ad essa. Il Chelsea tentenna e sembra virare su Rooney. Ecco dunque che il tutto, insieme al desiderio di Ibra di tornare nel Belpase, e alla vena “cinematografica” di De Laurentiis debole a colpi ad effetto con star di tale calibro, lo scambio dell’anno potrebbe prendere corpo.

Napoli + Ibrahimovic: un posto in campo e nel Presepe?

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *