Massimiliano Riverso
No Comments

Calciomercato Inter: Moratti cede a Thorir, Isla primo botto. La raffica del 3 Luglio

Dopo aver trovato l'accordo verbale, Massimo Moratti e Erick Thohir si incontreranno a Palazzo Saras per la resa dei conti

Calciomercato Inter: Moratti cede a Thorir, Isla primo botto. La raffica del 3 Luglio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Habemus Papam. Cassano ha detto sì al Parma al termine del vertice di mercato tenutosi ieri mattina a Punta Ala tra Pietro Leonardi e Beppe Bozzo. Il passaggio di Fantantonio ai ducali sblocca il trasferimento di Ishak Belfodil in nerazzurro, pronto per il prossimo ritiro di Pinzolo. L’attaccante franco-algerino firmerà con l’Inter un contratto da 800 mila euro (più bonus a salire), per i prossimi 5 anni.

Sono ore calde per il destino dell’FC Internazionale, in particolare per il capitolo cessione. Dopo aver trovato l’accordo verbale, Massimo Moratti e Erick Thorir si incontreranno a Palazzo Saras per la resa dei conti. Il nodo da sciogliere riguarda la cessione o meno della maggioranza del pacchetto azionario nerazzurro fin da subito.

La pressione dell’indonesiano potrebbe spinger Moratti ad accettare le condizioni poste dallo ‘strano’ magnate. Resta da capire quanti milioni di euro è disposto a sborsare Thorir per una quota superiore al 50% dell’Inter. Con una cifra faraonica anche Moratti vacillerebbe.

Ma passiamo alla ‘Raffica‘ di notizie riguardanti il Biscione.

Mauricio Isla, primo acquisto di ThorirIsla il primo acquisto: Mazzarri spinge sull’accelaratore per averlo prima del ritiro di lunedì prossimo. La trattativa potrebbe chiudersi nel weekend.
Benassi ha firmato per il Livorno, mentre quella del portiere Bardi è prevista nei prossimi giorni. Duncan ritorna alla casa madre.
– Ibernata la trattativa per Saphir Taider: gli emiliani hanno rifiutato l’offerta formulata da Branca, sette milioni di euro non sono sufficienti per il talentuoso llegador del Bologna FC.
– La partenza di Ranocchia, obiettivo primario della Juventus di Antonio Conte, potrebbe aprire le porte all’arrivo di Dragovic.

M.R

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *