Davide Luciani
No Comments

Calciomercato Parma, Cassano in gialloblù: è fatta!

Fantantonio firmerà un contratto triennale con un bonus in caso di convocazione ai prossimi mondiali in Brasile

Calciomercato Parma, Cassano in gialloblù: è fatta!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Antonio Cassano è un giocatore del Parma. Manca solo l’ufficialità, ma ormai l’accordo tra il barese e il club emiliano è cosa fatta. Decisivo, per convincere Fantantonio ad accettare il Parma, l’incontro tenutosi ieri a Punta Ala tra il procuratore del calciatore barese, Beppe Bozzo e il ds gialloblù Pietro Leonardi.

CONTRATTO TRIENNALE – Cassano si trasferisce a Parma a titolo definitivo e firmerà un accordo triennale in cui sarà compreso anche un bonus nel caso in cui il giocatore fosse convocato per i prossimi mondiali. Fantantonio dunque inizierà la sua ennesima avventura calcistica, questa volta in Emilia.

Leonardi incontra Donadoni, è fatta per Antonio Cassano

Leonardi incontra Donadoni

DECISIVO DONADONI – A volere fortemente l’ormai ex nerazzurro è stato Roberto Donadoni che con Cassano ha stretto un rapporto fortissimo ai tempi di Euro 2008. Per Cassano, Parma rappresenta l’ultima tappa di una carriera travagliata e per lo più buttata, a causa del suo pessimo carattere e della sua scarsa indole al rispetto delle regole. Nonostante il fatto che, dalla Roma in poi, tutti i club che lo hanno tesserato, abbiano poi fatto a gara per scaricarlo, Cassano rimane un giocatore con un appeal ancora forte, capace di giocate eccezionali, quando è in condizione e ha voglia.

SI TORNA AL 3-5-2 – Donadoni ha intenzione di costruirgli intono la squadra e, per questo, abbandonerà il 4-3-3, visto spesso nell’ultima stagione, per tornare al 3-5-2, in modo da liberare il barese dai compiti di ripiegamento e lasciarne libero l’estro.

SPERANZA MONDIALE – Cassano, dal canto suo, ha intenzione di giocarsi al meglio questa chanche, perché spera di convincere Prandelli a richiamarlo per portarlo in Brasile. Cassano ha scelto il Parma perché da un punto di vista ambientale, gli ricorda un po’ la Sampdoria. In gialloblù sarà al centro del progetto e non ci sarà nessun altra prima donna con cui dividere il palcoscenico. Parma poi è una città tranquilla, famigliare, a misura d’uomo, senza il caos e le distrazioni della metropoli. Fantantonio spera quindi di ripetere le magie che, per 3 anni e mezzo regalò ai tifosi della Sampdoria , per scrivere un’altra bella pagina di una carriera, troppo spesso pazza.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *