Connect with us

Ciclismo

Giro d’Italia, Francisco Ventoso in volata anticipa tutti. La maglia rosa ancora ad Hasjedel

Pubblicato

|

Francisco Ventoso primo a Frosinone

FROSINONE, 14 MAGGIO – Francisco Ventoso in volata anticipa tutti, tagliando per primo il traguardo della decima tappa del Giro d’Italia, da San Giorgio del Sannio a Frosinone. Secondo e terzo gli italiani Felline e Nizzolo. Hasjedel guida ancora la classifica generale, mantenendo la maglia rosa.

CADUTA ALL’ULTIMA CURVA – Tappa decisa all’ultima curva da una caduta che ha fermato i migliori velocisti del giro, Cavendish e Goss, vittime illustri della carambola causata dall’italiano Pozzato: troppo veloce, l’italiano non è riuscito a chiudere la curva come doveva finendo addosso a Goss e questi di rimbalzo a Cavendish che sopraggiungeva da dietro. All’arrivo Pozzato dispiaciuto, chiederà scusa per l’errore commesso.

DOMANI QUALCOSA POTREBBE CAMBIARE – In classifica generale ancora niente di nuovo. Hasjedel è sempre il leader con 9 secondi su Rodriguez e 15 su Tiralongo. Ma l’arrivo di domani ad Assisi è tremendo. Qualcuno rischierà di lasciarci le gambe. Il canadese maglia rosa, già in difficoltà sui leggeri pendii della tappa di ieri, potrebbe non farcela a conservare il primato. Per l’undicesima tappa si partirà da Civitavecchia, 186 km di sali e scendi. Decisivi saranno gli ultimi 2,5 km che porteranno all’arrivo in salita ad Assisi. Al 183° km inizierà il calvario per molti corridori: un km al 9% con strappi al 15%;  seguirà una discesa, perfetta per rifiatare e riprendere le forze e poi l’ultimo km sempre al 9%, con tratti in pavé che certo non alleggeriranno lo sforzo. Quale migliore palcoscenico per dichiarare i propri intenti. Ne approfitteranno i big?

a cura di Francesco Di Santi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending