Connect with us

Ciclismo

Tour de France, prima tappa a Kittel. Maxi caduta a 3km dalla fine

Pubblicato

|

L'esultanza di Marcel Kittel

Inizia tra le polemiche l’edizione numero 100 della Grande Boucle, nel suo primo capitolo in scena in Corsica, da Porto-Vecchio a Bastia che vede trionfare il tedesco Marcel Kittel corridore del team Argos-Shimano.

CONFUSIONE – Tappa da 213km tracciata per i grandi velocisti con un percorso pianeggiante che scorre lungo la costa orientale dell’isola, caratterizzata però da un problema logistico all’arrivo, che fino a pochi minuti dalla fine tiene in sospeso il gruppo in attesa di sapere dove effettivamente fosse posizionato il traguardo: il pullman della Orica-GreenEdge rimane bloccato sotto l’arco d’arrivo riuscendo a spostarsi solo quando i ciclisti sono a 5 km da Bastia. Questa situazione di incertezza si ripercuote sui corridori e causa una brutta caduta a poco più di 3 km dall’arrivo nella quale rimangono coinvolti molti velocisti favoriti per la vittoria di tappa, tra cui lo slovacco Sagan del team Cannondale e Mark Cavendish dell’Omega.

Marcel Kittel

Marcel Kittel

VOLATA A TRE – Frazione caratterizzata dalla alta velocità del gruppo che, smanioso di portare i propri velocisti in volata, nega qualsiasi possibilità di fuga e, nonostante un forte vento che si abbatteva sul gruppo nella parte centrale del tracciato, mantiene un impressionante passo medio di quasi 43 km/h. Si arriva cosi ad una volata decimata dalla caduta poco precedente che vede una lotta a tre tra il norvegese Kristoff, l’olandese van Poppel e appunto Kittel, vincitore con mezza bicicletta di vantaggio all’arrivo di Bastia.

PRIMA MAGLIA GIALLA – La prima maglia gialla della centesima edizione del tour va quindi a Marcel Kittel, 25 enne tedesco della Shimano, anche lui tra i favoriti iniziali per questo primo episodio della corsa a tappe più importante dell’anno, alla sua prima e probabilmente più importante vittoria in carriera, che fa incetta di maglie prendendosi oltra a quella gialla anche la verde della classifica a punti e la bianca di miglior giovane.

Pochi minuti dopo la fine della tappa la giuria del Tour de France ha stabilito la neutralizzazione di tutti i tempi andando così a salvaguarde gli atleti coinvolti nella caduta a pochi chilometri dal traguardo.

ORDINE D’ARRIVO

1. M.KITTEL 4:53:46

2. A.KRISTOFF 4:53:46

3. D. van POPPEL 4:53:46

Andrea Bonfantini

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending