Connect with us

Fiorentina

Inter, Stankovic rescinde. Andrà alla Fiorentina

Pubblicato

|

Dejan Stankovic con la maglia dell'Inter

Dejan Stankovic (34 anni) è vicinissimo alla rescissione con l’Inter, ma il suo futuro potrebbe essere ancora nel nostro paese, in Italia.

CARRIERA – Figlio di due calciatori, viene lanciato dalla Stella Rossa di Belgrado, dove, dopo aver militato in tutte le formazioni giovanili, gioca con la prima squadra dal 1994 al 1998 e totalizza 85 presenze segnando ben 30 goal.
Visionato a febbraio nel derby di Belgrado Partizan-Stella Rossa dall’allora osservatore Vincenzo Proietti Farinelli, Stanković nell’estate del 1998 viene portato in Italia dalla Lazio, dove resta per cinque anni e mezzo. Nella squadra biancoceleste colleziona 207 preseze siglando 34 goal.
Nel gennaio 2004, dopo un caso che lo vedeva dapprima vicino alla Juventus, passa all’Inter, dove dalla stagione successiva ritroverà Roberto Mancini, nuovo allenatore della formazione nerazzurra. Con la casacca interista timbra 231 il cartellino delle presenze e segna 29 goal.

PALMARES – 1 Campione di Jugoslavia (Stella Rossa ’95/96)
6 Campione d’Italia (Lazio ’99/00, Inter ’05/06, ’06/07, ’07/08, ’08/09, ’09/10)
5 Vincitore della Coppa Italia (Lazio ’99/00, Inter ’04/05, ’05/06, ’09/10, ’10/11)
6 Vincitore della Supercoppa Italiana (Lazio ’98/99, ’00/01, Inter ’05/06, ’06/07, ’08/09, ’10/11)
1 Campione d’Europa (Inter 2009/10)
1 Vincitore UEFA Supercup (Lazio 1999/00)
1 Campione del Mondo per Club (Inter 2011)

PERCHE’ LA RESCISSIONE? La rescissione di Stankovic potrebbe garantire all’Inter un risparmio di cinque milioni di euro lordi, a tanto infatti ammonta l’ingaggio del serbo. Soldi che quasi sicuramente verranno reinvestiti sul mercato da uno scatenato Marco Branca, direttore dell’area tecnica meneghina.

DOVE ANDRA’? Secondo alcune indiscrezioni, Stankovic avrebbe già dato la parola a Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ed il passaggio del “Drago” ai viola potrà concretizzarsi dopo la rescissione con i nerazzurri.

 

Simone Chiocchi (@Simone_Chiocchi)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending