Connect with us

Serie B

Calciomercato Spezia: interessa Ragatzu

Pubblicato

|

Giovanni Stroppa, ai tempi in cui allenava il Pescara

Continua il mercato di rafforzamento dello Spezia: dopo aver prelevato dal Milan il giovane nigeriano, ecco arrivare altre forze fresche. Si tratta di Salvatore Grieco, classe ’99: la trattativa è stata condotta dal Responsabile del Settore giovanile, Pietro Fusco. Il centrocampista è stato prelevato dal Real Casarea, club campano di puro settore giovanile, bruciando la concorrenza di Lazio, Parma, Reggina ed Hellas Verona.

Il tecnico, Giovanni Stroppa, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’emittente radiofonica, Radio Manà Sport. Intervenendo alla trasmissione “La Lazio siamo noi”, ha parlato della sua nuova esperienza con gli aquilotti: Inizio con entusiasmo questa nuova avventura in una piazza calda e importante come La Spezia, affrontando il campionato di serie B che come sempre si prospetta lungo e faticoso. Personalmente, dopo l’esperienza a Pescara in serie A, riparto con grande entusiasmo e determinazione”. Per quanto riguarda il mercato: E’ ancora presto per parlare di trattative e obiettivi, quando ci riuniremo con la società verranno tracciate le linee guida da seguire. Se devo scegliere un giovane della primavera laziale faccio il nome di Cataldi, calciatore molto interessante nonostante la giovane età”. Su Tommaso Ceccarelli, altro giovane interessante della Lazio Primavera: “Il suo nome è stato accostato allo Spezia ma ripeto è prematuro parlane, tuttavia lo conosco e ne apprezzo le qualità tecniche fin dai tempi dei suoi primi trascorsi giovanili in biancoceleste”.

Intanto, sul fronte mercato, si punta a Daniele Ragatzu, 21enne attaccante dell’Hellas Verona che lo scorso anno ha disputato il suo campionato alla Pro Vercelli. Per quanto riguarda Alessandro Volpe, invece, che si vociferava dovesse arrivare insieme a Carmine Gautieri in panchina, resta comunque un obiettivo dello Spezia, che però dovrà vincere la concorrenza di Lecce e Perugia.

Massimiliano di Cesare

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending