Fabio Pengo

Prandelli inizia il rodaggio in vista degli Europei

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

COVERCIANO, 14 MAGGIO – Oggi è una giornata particolare per il calcio azzurro. Dopo il termine della 38ma giornata di Serie A, alcuni calciatori sono in trepida attesa di una chiamata di  Cesare Prandelli in vista del Campionato Europeo di Polonia e Ucraina. Qui di seguito è riportato il riassunto delle scelte parziali del ct azzurro con i giocatori sicuri e quelli ancora in attesa di conferma.

PORTIERI –  Gigi Buffon è confermato come capitano.  De Sanctis e Sirigu saranno rispettivamente secondo e terzo portiere. Il numero uno del Paris Saint Germain è in vantaggio su Viviano che è ritornato al top della forma ma protagonista di un campionato deludente al Palermo a causa dell’infortunio.  Marchetti e Consigli sono fuori al 90% a meno di infortuni.
DIFESA – BarzagliChiellini e Bonucci verranno impiegati come difensori centrali. Il quarto nome è uno tra Ogbonna e Astori. Maggio e Abate dovrebbero essere utilizzati sulla fascia destra, mentre sulla sinistra Criscito; Balzaretti e la scommessa Peluso non sono proprio graditi al tecnico come sue alternative, che però potrebbe  convocare Ogbonna Astori spostando il torinese, o all’occorrenza lo stesso Chiellini sulla sinistra.
CENTROCAMPO –  Dovrebbero essere sei nomi  assolutamente blindati per la mediana: De RossiPirloMontolivoNocerinoMarchisio e Aquilani.  Diamanti potrebbe essere la rivelazione del centrocampo dopo le sue prestazioni con il Bologna. Giaccherini, Pepe e Aquilani sono fuori dalle scelte del tecnico all’80 %.
ATTACCO –  CassanoBalotelliGiovinco e Di Natale sono intocabili per Prandelli che avrà il suo da fare nel decidere chi occuperà i due posti rimasti: il ballottaggio è tra BoriniMatriPazzini e Destro, che ha convinto il tecnico azzurro con i suoi gol nel Siena e dopo la partita contro gli Usa a Genova.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *