Connect with us

Serie B

Calciomercato Pescara: due giovani dalla Juventus

Pubblicato

|

Quello che sembrava un affare quasi concluso, ha subito una brusca frenata: Mirko Valdifiori è un po’ più lontano dal Pescara. Il problema è l’ingaggio: il giocatore dell’Empoli vorrebbe circa 300mila euro, mentre il club abruzzese vorrebbe contenere le spese e dargliene qualcosa in meno. Sembra invece più vicino a vestire la maglia biancazzurra Fabio Caserta. L’arrivo del 34enne centrocampista, ex Juve Stabia, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere ufficializzato in questa settimana. Su Caserta c’è anche la Reggina, un ostacolo in più per il club del Presidente Sebastiani, visto che il centrocampista è originario proprio della provincia di Reggio Calabria, precisamente Melito Porto Salvo, e questo gli permetterebbe di chiudere la carriera vicino casa.

Altri rinforzi potrebbe arrivare dalla Juventus, anzi arriveranno perché l’accordo tra i due club è stato quasi raggiunto e mancano solo i dettagli: si tratta del 19enne attaccante Stefano Padovan e del centrocampista, classe 1994, Elvis Kabashi. La formula con cui questi due giovani calciatori dovrebbero giungere in Abruzzo è quella del prestito con diritto di riscatto della metà più eventuale contro – riscatto, cosi come affermato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà.

Potrebbe invece essere la perla del mercato pescarese, e del lavoro di Giorgio Repetto e Guglielmo Acri, l’acquisto di Aniello Cutolo, l’attaccante in forza al Padova che farebbe al caso di Pasquale Marino per il suo modulo. Il giocatore ha chiesto la cessione al club veneto, che ha fissato il prezzo a 500mila euro, ed il Pescara sembra in pole position. Sul giocatore però, è piombato anche il Palermo del Presidente Zamparini e del neo tecnico Rino Gattuso.

Sul fronte cessioni, due giocatori sono sul piede di partenza: Elvis Abbruscato, come più volte detto, è ora cercato dal Catanzaro, ma sulle sue tracce ci sarebbero anche club di Serie B come Ternana e Spezia. L’altro giocatore e Christian Terlizzi: sul difensore, classe 1979, ci sarebbero Spezia e Trapani.

Massimiliano di Cesare

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending