Redazione

La Lazio si impone all’Olimpico: 3-1 ai danni dell’Inter

La Lazio si impone all’Olimpico: 3-1 ai danni dell’Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I nerazzurri disputeranno i preliminari di Europa League. La Lazio chiude al quarto posto.

ROMA, 13 MAGGIO – All’Olimpico la Lazio supera per 3-1 l’Inter e chiude con una vittoria la sua avventura in campionato. Le reti di Kozak, Candreva e Mauri bastano per battere i nerazzurri che rispondono con il solo gol di Milito. I biancocelesti chiudono al quarto posto.

LA PARTITA – Lazio e Inter si affrontano per cullare le ultime speranze di agguantare il terzo posto. Reja non recupera Klose, ma ritrova Lulic e schiera la squadra con un 4-2-3-1 con Kozak unico terminale offensivo. Stramaccioni deve fare a meno di Sneijder e opta per un battagliero 4-4-1-1 con Alvarez alle spalle di Milito. L’Inter trova il vantaggio nella prima frazione grazie al tiro dal dischetto realizzato da Diego Milito. Il secondo tempo sancisce la supremazia degli uomini di Reja. La squadra capitolina pareggia i conti al 13′ con un colpo di testa di Kozak. I padroni di casa, spinti dal pubblico,approfittano della remissività dell’Inter e trovano il gol del sorpasso con Candreva. I nerazzurri reagiscono creando qualche occasione da gol, colpendo un palo con Pazzini. La Lazio è spietata e chiude i conti al 46′ con Mauri. All’Olimpico finisce 3-1 in favore dei biancocelesti.

UOMO PARTITA SPORT CAFE’ 24: CANDREVA 7,5 Tanta corsa e una buona prestazione condita da un gol per il centrocampista della Lazio. Grintoso.

IL TABELLINO
Lazio-Inter 3-1

Lazio (4-2-3-1): Bizzarri; Scaloni, Diakite, Biava, Konko; Cana, Ledesma; Candreva, Mauri, Lulic (38′ st Gonzalez); Kozak. A disposizione: Berardi, Zauri, Garrido, Gonzalez, Rozzi, Zampa, Makinwa. All.: Reja.
Inter (4-4-1-1): Castellazzi; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Cambiasso, Poli (30′ st Longo); Alvarez (16′ st Pazzini); Milito. A disposizione: Orlandoni, Cordoba, Juan, Ranocchia, Faraoni. All.: Stramaccioni.
Arbitro: Damato
Marcatori: 45′ rig. Milito (I), 13′ st Kozak (L), 18′ st Candreva (L), 46′ st Mauri (L)
Ammoniti: Lulic, Diakite, Konko (L)

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *