Connect with us

Multimedia & Podcast

Napoli, rivivi la diretta della presentazione di Benitez

Pubblicato

|

Rafa Benitez, allenatore del Napoli

A Castelvolturno è appena arrivato in sala stampa Rafa Benitez, nuovo allenatore della squadra partenopea dopo Mazzarri passato alla ex squadra di quest’ultimo. L’ultima esperienza italiana di Benitez è stata sulla panchina dell’Inter, mentre il maggiore traguardo del tecnico è stato il trionfo della Champions League 2005 proprio contro il Milan e la Coppa Uefa quest’anno col Chelsea.

18.01 – Su Callejon, Cerci e De Sanctis: ” De Sanctis è il nostro portiere al 100% visto che ha esperienza ed è uno dei migliori; non parlo degli altri due perchè questa non è sede di calciomercato”.

18.00 – Su Dzemaili e Pandev. “Sono giocatori dotatissimi; non importa se si gioca col 3-4-1-2, l’importante è che tutti si impegnino. Stiamo preparando la squadra a qualsiasi evenienza”.

17.50 – Feeling col presidente: “A Napoli sia la società che la tifoseria sono vicini e questo può essere uno stimolo in più”.

17.45 – Dopo la brutta esperienza dell’Inter: ” Da quando ho parlato col presidente lui mi ha detto che dobbiamo lavorare tanto e bene anche migliorando la rosa; non ho alcun obiettivo chiaro, sappiamo solo che dobbiamo andare avanti e crescere”.

17.40 – Sul rapporto con la Spagna: ” Voi giornalisti parlate come se De Laurentiis mi abbia portato via dalla Spagna ma devo molto al periodo che ho passato in Inghilterra e al Liverpool”.

17.33 – Sul calcio italiano: “Il calcio italiano ha passato un pessimo periodo ma da quanto mi risulta si sta già riprendendo vedendo gli ultimi avvenimenti internazionali; con il Napoli punto a far rinascere parte di questa realtà anche se non so quanto ci vorrà”.

17.30 –  Sui giocatori: “Ogni giocatore è fondamentale visto che quest’anno parteciperemo alla Champions League e quindi avremo due o più impegni settimanali e per questo tutti gli effettivi sono importani; soprattutto Cavani ed Hamsik”

17.20 – Sull’ambiente:” Napoli ed io abbiamo qualcosa in comune guardando nel passato visto che sono spagnolo; magari mi sarà più facile capire l’ambiente e rendere al meglio questa stagione”.

17.15 – Sulla squadra: ” E’ una squadra competitiva e che ha fatto dell’equilibrio la sua forza; ha ottimi giocatori e altri che possono esprimere in futuro ancora molto”.

17.14 – Benitez su Cavani: ” Sono in contatto col giocatore tramite messaggi e finchè si trova a Napoli è a disposizione della squadra; il futuro non posso prevederlo”.

17.10 – Prime parole di Benitez: “Si impara sempre dagli errori perchè anche così si migliora sempre più”.


Presentazione Benitez – Napoli di EshowTV

Fabio Pengo

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending