Connect with us

Sampdoria

Calciomercato Sampdoria, Regini primo colpo. Ma si insiste per Paulinho

Pubblicato

|

Il primo colpo della Sampdoria è arrivato dalle comproprietà: Vasco Regini, gioiellino dell’Under21 , in comproprietà con l’Empoli e reduce da una grande annata con i toscani, l’anno prossimo vestirà la maglia blucerchiata.

REGINI PUNTO DI FORZA DEL FUTURO – I due club hanno infatti rinnovato la compartecipazione, ma la Samp ha ottenuto di averlo in rosa, lasciando in prestito ancora per un anno Maccarone. Regini può essere schierato sia come centrale che come terzino sinistro e sarà un punto fermo della Sampdoria 2013/2014. Il ds Osti ha poi riscattato Gianluca Sansone dal Sassuolo dopo un lungo braccio di ferro. Definite le comproprietà la Samp si concentrerà sul capitolo attaccanti.

Paulinho

Paulinho

TUTTO SU PAULINHO – Al momento in rosa ci sono solo Eder e Sansone. Maxi Lopez, infatti, non verrà riscattato, mentre Icardi è andato all’Inter. L’obiettivo è sempre Paulinho del Livorno, ma Spinelli si fa forte della concorrenza di Anzhi, Rubin Kazan e Sunderland e non cede di un millimetro: vuole almeno 10 milioni di euro per cedere il brasiliano. Al momento l’offerta blucerchiata è ferma a 5 milioni di euro più le comproprietà di Fiorillo, Gentsoglou (già al Livorno in prestito quest’anno) e Soriano. La prima alternativa a Paulinho è il solito Gabbiadini, ma qui bisognerà vedere che intenzioni ha la Juve a riguardo. A centrocampo tutto ruota a Poli: la trattativa con Il Milan al momento è ferma. Bisognerà aspettare ancora prima di definire il futuro del giocatore.

ALTRE TRATTATIVE – La Sampdoria a centrocampo cerca un esterno offensivo e pare averlo individuato in Pawel Wszolek, 10 gol in 29 presenze lo scorso anno nel Polonia Varsavia. Il giocatore dovrebbe arrivare a parametro zero. In difesa la Samp deve riscattare De Silvestri (la Fiorentina vuole 4 milioni) e piazzare Poulsen. Rossini dovrebbe andare al Sassuolo.

ROMERO VIA? – Capitolo a parte merita Romero: il portiere e la Sampdoria sembrano ai ferri corti. Giorni fa Osti ha assicurato che l’argentino resterà a Genova, ma l’impressione è che, se arrivasse una buona offerta la Samp lo lascerebbe partire. A quel punto Osti cercherà di prendere uno tra Viviano, Bardi e Sorrentino. L’obiettivo è consegnare a Rossi una squadra già fatta per il ritiro in modo da permettere all’allenatore di lavorare con calma, evitando i patemi che hanno contraddistinto le ultime tre stagioni.

Davide Luciani

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. gianfranco preti

    22 giugno 2013 at 3:30

    Per un tifoso sampdoriano gli ultimi 3 anni sono stati anni da incubo e di sofferenze …
    3 anni fa una precipitosa discesa in serie B…
    due anni fa una risalita sofferta fino all’ultima giornata…
    quest’anno una salvezza risicata e incerta fino alla fine…
    Sig.Presidente Garrone,quando vorra darci la gioia di tifare per una samp decorosa di cui essere orgogliosi ? Lei ha detto che vuol fare una politica basata sui giovani,ma se poi se li vende tutti che politica è ? Leggi Icardi,Poli,Zaza,obiang già promesso alla juve…

    G.Preti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending