Connect with us

Focus

World League: Italia – Russia 3-1, lo zar Zaytsev doma la Russia

Pubblicato

|

Lo zar, Ivan Zaytsev piega la russia da assoluto protagonista

Lo zar, Ivan Zaytsev piega la Russia da assoluto protagonista

RUSSIA – ITALIA – Si incontrano in questa manifestazione due delle squadre più forti degli ultimi 10 anni di volley internazionale. La Russia campione olimpica solo 11 mesi fa si presenta sicura dei suoi mezzi mentre l’Italia si affida alla regia di Travica e agli attacchi dello Zar Ivan Zaytsev.

PRIMO SET – Partita equilbrata con un Italia frizzante, la russia teme gli azzurri e li soffre sopratutto al centro dove i centrali, di prima linea, e le ali, di seconda con le pipe, trovano vita facile. La Russia non è doma e l’Italia soffre il ritorno dei russi a metà set, da un vantaggio azzurro di 3 punti i russi passano in vantaggio anche se minimo. Travica non è precisissimo e gli attaccanti quando possono risolvono qualche palla quantomeno difficile. La partita procede con la Russia che prova a scappare ma che viene agguantata puntualmente dai nostri azzurri. La partita è tiratissima e si arriva al 24 pari, l’Italia si prende il primo set con un errore russo e un ace di Travica.

SECONDO SET – Russi leggermente spreconi e Italia che prova ad allontanarsi, la partita si fa bruttina dati i numerosi punti arrivati da erroracci da parte di entrambe le compagini, Travica sembra essere ritornato l’ottimo regista mentre l’attacco azzurro riesce a sbagliare meno. Italia più precisa nei particolari sebbene le battute sbagliate fiocchino, i campioni olimpici in carica però non mollano e si fanno sotto fino ad arrivare al pareggio: 18-18. La Russia non si perde d’animo e nonostante il buon momento azzurro trascina la compagine di Berruto nuovamente sul 24 pari. Si procede ad oltranza e qui viene fuori la concretezza della nazionale russa che resiste a 5 palle-set italiane e chiude il set sul 30-28 sfruttando l’unica loro palla set

TERZO SET – E’ un’Italia pimpante quella che scende in campo nel terzo set, la Russia gioca bene, così viene fuori un mix d’equilibrio e spettacolo tra le due compagini. Si arriva a metà set con una sostanziale parità, dopo di che sale in cattedra l’attacco azzurro che ci garantisce un break di 4 punti, aumentato nel finale di un ulteriore punto, il set si conclude sul 25-20, l’Italia si avvia verso la fine della partita in vantaggio di un set.

QUARTO SET – Si potrebbe dire di assistere ad una delle partite più belle di questa world league e di fatto cosi è, tralasciando qualche piccola imperfezione le due squadre danno vita ad una bellissima partita di pallavolo. L’italia scappa e la Russia vigile, prova a riprenderla. Eppure la nostra nazionale grazie a Zaytsev riesce comunque ad ingranare la marcia alta e arriva a poter beneficiare di 8 match ball, la Russia ne annulla uno ma poi si piega 25 a 17.

Filippo Di Cristina

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending