Connect with us

Cronaca

Terremoto Massa Carrara, un boato 5.2 della scala Richter scuote la Garfagnana. Diretta

Pubblicato

|

Un terremoto di forte intensità magnitudo 5.2 della scala Richter è stato registrato alle 12.33 odierne dai sismografi dell’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’epicentro è stato localizzato nell’area compresa tra Lucca e Massa Carrara, distretto sismico della Garfagnana.

Secondo le prime indiscrezioni provenienti Bologna la scossa è stata avvertita indistintamente nel capoluogo felsineo, e nell’intera fascia  parallela all’Appennino Tosco-Emiliano. Paura anche nelle province di Modena e Reggio Emilia colpite duramente nel 2012 da due importanti sciami sismici che hanno devastato le cittadine di Mirandola e Finale Emilia.

Abbiamo sentito distintamente, la palazzina del Comune è stata evacuata. Le strade sono tranquille e abbastanza vuote. Siamo tutti preoccupati, ma fortunatamente non arrivano cattive notizie dalla nostra Regione”, questo il primo commento da Palazzo D’Accursio.

Sui social network è iniziato il classico tam tam tra gli utenti per capire dove, quando e quanto sia stata forte l’intensità della magnitudo. Questi i primi commenti: “Oggi è il primo giorno d’#estate e la #natura non poteva non farsi sentire: avete sentito il #terremoto?”, Scossa di #terremoto nel Nord Italia: l’avete sentita?

LIVE

– Una frana ha isolato una frazione del Comune di Fivizzano. Protezione Civile al lavoro per sgomberare la strada.

– Dopo la scossa più intensa delle 12.33, sono state registrate altre quattro scosse di assestamento con il medesimo epicentro di cui una particolarmente forte di 3.9 Richter.

– Secondo le prime indicazioni si segnalano danni lievi in Lunigiana, in particolare a Fivizzano, Fosdinvo e Casola dove alcuni edifici sono stati lesionati.

– Fausto Leali da San Felice sul Panaro: “Una scossa durata pochi secondi, ma avvertita in maniera distinta da tutta la popolazione. La gente è uscita dagli uffici in cui lavoro in maniera ordinata. Nella nostra zona non sono stati segnalati danni. La scossa è stata di tipo ondulatorio. Solo paura”.

– L’epicentro è stato a Fivizzano, tra La Spezia e Massa Carrara. Lo sciame si è sentito in tutto il Nord Italia.A Mila-
no, Torino, Genova e Firenze la gente è scesa in strada presa dal panico.
Non si hanno ancora notizie di danni a persone o di edifici crollati.

Vi forniremo aggiornamenti nelle prossime ore.

Consigli da seguire in caso di Terremoto

Continue Reading
2 Comments

2 Comments

  1. marco boscolo

    21 giugno 2013 at 12:43

    veramente il sisma in emilia è di un anno fa, non due…

  2. Raquel Rodriguez

    21 giugno 2013 at 14:14

    Io ho sentito un terremoto stanotte alle 2 … é possibile??????

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending