Connect with us

Serie B

Calciomercato Pescara: accordo con la Roma

Pubblicato

|

Pescara sempre attivissimo sul mercato. Ieri, all’Ata Hotel Executive di Porta Garibaldi a Milano, il Ds Repetto ed il consulente di mercato, Guglielmo Acri, hanno risolto tante comproprietà e gettato le basi per altre ed anche per acquisti futuri. Cerchiamo dunque di fare il punto della situazione.

I dirigenti abruzzesi hanno chiuso una doppia trattativa con la Juventus, lasciando ai bianconeri il giovane Del Papa e riscattando Maniero. Brosco, in comproprietà con il Parma, resterà ai ducali, mentre è stato esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione della metà del cartellino del calciatore Giuseppe Rizzo dalla Reggina. Rinnovate poi le compartecipazioni con il Genoa per Antonino Ragusa (tesseramento a favore del Pescara), con ed a favore del Vicenza, per Filippo Di Pentima e Andrea Cappa; con il Vicenza ed a favore del Pescara per Alessio Bruno e Francesco Caratelli.

Gli ottimi rapporti con la Roma, hanno invece permesso agli uomini mercato abruzzesi di mettere in piedi una trattativa allargata: Gianluca Caprari, in comproprietà tra i due club, resterà alla Roma che ne ha riscattato il cartellino, ed allo stesso tempo sono state avviate altre compartecipazioni per Matteo Politano, Gianmario Piscitella, e Federco Viviani. C’è un’intesa di massima anche per il prestito, con diritto di riscatto, di Frascatore. Si andrà invece alle buste con il Milan per Simone Romagnoli e con il Campobasso per Cattenari. Obiettivi di mercato sono Cutolo, in forza al Padova, e Catellani, in forza al Sassuolo, espressamente chiesto da Pasquale Marino.

Entusiasti i dirigenti abruzzesi per l’accordo con la Roma, a testimoniarlo ecco le dichiarazioni, raccolte da Sky Sport, di Guglielmo Acri: Si tratta di una operazione della quale siamo soddisfatti, con la Roma c’è un asse importante di mercato. Sebastiani ha voluto questa sinergia con i giallorossi, sono arrivati tre ottimi calciatori”.

Massimiliano di Cesare

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending