Connect with us

Inter

Calciomercato Inter, idea di scambio col Milan: Nocerino-Alvarez. In difesa quasi fatta per Danilo

Pubblicato

|

L’Inter punta Nocerino e Danilo. Su preciso input di Mazzarri, infatti, il club nerazzurro sta cercando i giocatori idonei per il 3-5-2 del tecnico livornese. Gli ultimi nomi sul taccuino di Branca sono quindi quelli del centrocampista del Milan e del difensore dell’Udinese.

NOCERINO IDEALE PER MAZZARRI – Nocerino, reduce da una pessima stagione in rossonero, dopo l’exploit di due anni fa, è entrato da tempo in rotta di collisione con Allegri a causa dello scarso utilizzo. Il centrocampista vorrebbe trovare una squadra in grado di farlo giocare con continuità per provare a entrare nella lista dei 23 che andranno al mondiale il prossimo anno. Nocerino si troverebbe a meraviglia nel modulo di Mazzarri, dato che andrebbe a ricoprire il ruolo di interno che predilige e sarebbe una soluzione meno costosa rispetto ai vari Fernando, Behrami e Naingollan. Il Milan sarebbe disposto a cedere Nocerino ai cugini , ma ha chiesto in cambio Ricky Alvarez. Sarebbe l’ennesimo scambio sull’asse rossonerazzurro. Nonostante due annate fallimentari in cui Alvarez si è fatto notare solo per la lentezza in campo e i tanti pasticci in fase di possesso, l’Inter tentenna sulla richiesta dei cugini, perché non vorrebbe ritrovarsi con l’ennesimo giocatore nerazzurro scaricato che rinasce in maglia rossonera. Inoltre, Branca vorrebbe inserire l’argentino in qualche altra trattativa o magari girarlo al Genoa per dei contanti, anche per rientrare almeno in parte nei 13,5 milioni pagati due anni fa per il giocatore.

ALVAREZ, IL MILAN CI CREDE – Per il Milan, invece, Alvarez sarebbe l’ideale per andare a ricoprire la casella di trequartista, attualmente occupata da Saponara. Allegri infatti, lo vede bene tra le linee, posizione che, in verità, ha ricoperto poco in nerazzurro, dato che Ranieri lo costringeva a fare l’ala e con Stramaccioni giocava, per necessità, da seconda punta. Al momento lo scambio Nocerino-Alvarez è solo un’idea buttata lì: occorrerà lavorarci parecchio, ma non è da escludere a priori, dal momento che Inter e Milan ci hanno riservato molti scambi a sorpresa.

DANILO PER LA DIFESA – L’Inter però non si ferma al centrocampo e punta a rinforzare anche la difesa. Da questo punto di vista si fa via via più concreta la pista che porta a Danilo. Il centrale dell’Udinese sarebbe l’ideale perno della difesa a tre di Mazzarri. L’Udinese ha aperto le porte ad un’eventuale cessione del ventinovenne brasiliano, ma chiede almeno 8 milioni di euro: la cifra potrebbe essere abbassata dall’inserimento di qualche giovane, come Benassi. L’arrivo di Danilo sarebbe il preludio all’addio di Chivu.

RIFONDAZIONE IN DIFESA – Il difensore rumeno ha un altro anno con l’Inter e vorrebbe rimanere, ma i nerazzurri stanno cercando di liberarsi di quei giocatori che non rientrano, per caratteristiche tecniche, nei piani di Mazzarri e Chivu è sicuramente tra questi. Possibile quindi che il club dia al giocatore il cartellino gratuito, permettendogli così di accasarsi dove più gradisce. Rimangono ancora in sospeso le questioni Silvestre e Cassano. I due erano stati promessi al Parma, ma il Genoa si è inserito nella trattativa e ora toccherà ai giocatori prendere una scelta. Comunque vada, il loro tempo a Milano pare scaduto.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending