Connect with us

Lazio

Calciomercato Lazio, la trattativa fiume per Felipe Anderson

Pubblicato

|

Felipe Anderson

Tweet Stefano Castagna su Felipe AndersonUna delle trattative più lunghe nella storia della Lazio quella per portare in biancoceleste il centrocampista del Santos, il giovane Felipe Anderson.

NON SI MOLLA – Il dirigente sportivo Igli Tare continua a trattare il trasferimento del talento brasiliano. Si lavora costantemente e numerosi sono gli incontri con la dirigenza paulista e il fondo inglese, entrambi detentori del 50% del cartellino. Ieri sera Tmw.com diffonde dichiarazioni dello Sport Manager André Zanotta: “Ancora non abbiamo ricevuto nessuna proposta ufficiale dalla Lazio, mi riferisco a questa sessione di mercato dal momento che a gennaio il trasferimento stava per andare in porto. L’agente del giocatore crede che sia possibile portarci una proposta, noi aspettiamo ma precisiamo che non abbiamo alcuna fretta a cedere il giocatoreParliamo di un ragazzo di soli 20 anni, con un potenziale da grande giocatore. C’è più di una squadra interessata, se arriverà una proposta davvero buona la prenderemo in considerazione, altrimenti ci teniamo ben stretti Felipe, che ha un grande futuro“.

L’affare sembrava sfumare pian piano ma in tarda serata a parlare è il vice presidente del Santos, Odrigo Rodrigues: “Ci sono state delle consultazioni. Ora aspettiamo delle offerte concrete nei prossimi giorni“. Sembrerebbe quindi che la Lazio non abbia ancora presentato offerte ufficiali, ma di sicuro ci si è seduti ad un tavolo per parlare come testimoniano i tweet di Stefano Castagna, intermediario nell’operazione che ha come obiettivo il passaggio di F.Anderson in biancoceleste.

LA RICHIESTA – Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, per dare una svolta alla trattativa sarebbe intervenuto il diretto interessato. Felipe Anderson infatti avrebbe detto alla dirigenza brasiliana ed al fondo inglese: “Lasciatemi andare“. Il centrocampista non vuole perdere per la seconda volta il treno Lazio come già successo lo scorso 31 gennaio.

Sebastiano Mongelli

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending