Connect with us

Fiorentina

Calciomercato Fiorentina, asta per Jovetic: irrompe il Manchester City

Pubblicato

|

 

Stevan Jovetic esulta con la maglia della Fiorentina

Jovetic, ormai in procinto di lasciare la Fiorentina

L’asta a cui stiamo assistendo da parecchi mesi per Stevan Jovetic si arricchisce di una nuova pretendente, il Manchester City dello sceicco Mansour. Il club inglese avrebbe offerto 30 milioni cash per assicurarsi le prestazioni del montenegrino, scalzando di fatto la Juventus che invece era ferma a 20 milioni, dimostrando che quando squadre straniere vanno su determinati giocatori, a certe cifre per le italiane è impossibile competere.

UNO JO-JO TROPPO COSTOSO – I fratelli Della Valle sono stati ben chiari da questo punto di vista, dicendo che qualunque squadra voglia Jovetic dovrà pagare 30 milioni di euro cash. La Juventus che sta seguendo il giocatore dall’estate scorsa, ha il gradimento del giocatore (che non vorrebbe trasferirsi all’estero) ma non possiede la liquidità richiesta per concludere l’operazione. Il City invece possiede un ottimo rapporto con i viola, in virtù anche dell’operazione ben riuscita dello scorso anno quando ci fu lo scambio tra Matija Nastasic, che volò in Inghilterra, e Stefan Savic che andò a Firenze con 12 milioni di conguaglio.

Gli sceicchi hanno fondi infiniti, 30 milioni in più o in meno non fanno molta differenza, ma visti i tempi che corrono, il montenegrino vale davvero tutti questi soldi? Per Jovetic gioca a favore la sua giovane età (24 anni non ancora compiuti) e il suo enorme talento non si discute, ma il giocatore è troppo fragile fisicamente, si infortuna spesso e alla Fiorentina è mancato nei momenti decisivi, che ha inciso anche sulla qualificazione in Champions non ottenuta.

Il prezzo fissato è decisamente troppo in rapporto qualità-infortuni, quindi non ci si potrebbe nemmeno sorprendere se, a fine agosto, con questa cifra Stevan Jovetic rimarrà al suo posto in quel di Firenze provando magari a riguadagnarsi la fiducia di una piazza che, al momento, gli ha girato completamente le spalle per le dichiarazioni di amore verso i nemici giurati bianconeri.

Mirko Di Natale

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending