Connect with us

Serie B

Calciomercato Serie B: le ultime dal Sud

Pubblicato

|

Angelo BencivengaVediamo le ultime trattative di mercato riguardanti la Reggina, il Crotone e l’Avellino.

REGGINA – Lillo Foti non ha ancora scelto il suo nuovo allenatore per la prossima stagione. L’indiziato numero uno era Alessandro Calori, ma il tecnico ex Brescia ha rifiutato. In corsa restano sempre Gianluca Atzori, Gaetano Auteri e due new entry: Stefano Vecchi, ex tecnico della Tritum, e Giovanni Stroppa seguito già in passato. Vecchi, che si è incontrato ieri a Milano con Foti, è stato già scartato da quest’ultimo, quindi in corsa dovrebbero restare gli altri tre, ameno che non ci siano degli outsider.

CROTONE – I calabresi sono sulle tracce di Luca Crescenzi, difensore di proprietà della Lazio che lo scorso anno ha giocato in prestito al Viareggio. Sul giocatore ci sono anche gli occhi della Virtus Lanciano e del Catanzaro, ma non è escluso un suo ritorno nella città toscana. Il Crotone vorrebbe prelevare Crescenzi in prestito. Il club del Presidente Vrenna vorrebbe riscattare due comproprietà, entrambe con il Napoli: Camillo Ciano, attaccante classe ’90, ed il centrocampista classe ’91, Raffaele Maiello. Trovare l’accordo è possibile, senza ricorrere alla buste. Il Crotone è in vantaggio anche per il giovane Stefano Beltrame della Juventus, su cui c’è l’interesse anche della Juve Stabia.

AVELLINO – Gli irpini parleranno oggi con l’Udinese per prelevare in prestito due di questi tre giocatori: Pape, Medina ed uno tra i portieri Romo e Pavlovski. Inoltre, dal Milan, il Ds De Vito vorrebbe prelevare in prestito Rodrigo Ely, difensore in prestito alla Reggina lo scorso anno. All’Avellino interessa anche il bomber, di proprietà della Sampdoria, che lo scorso anno ha giocato a Grosseto, Federico Piovaccari.

TRAPANI – Il Ds Faggiano sta provando ad ingaggiare il difensore Angelo Bencivenga, classe 1991, di proprietà del Parma, che lo scorso anno ha giocato in prestito alla Ternana. Il Trapani vorrebbe rinforzare anche il centrocampo e l’attacco: per quest’ultimo reparto il nome giusto è Antonio Di Nardo, classe 1979, in forza al Cittadella; per il centrocampo si pensa invece a Tommaso Bellazzini del Vicenza. Il Direttore sportivo, Daniele Faggiano, intervenuto a Gol Sicilia, ha fatto poi il punto della situazione sul mercato del Trapani:“Il reparto difensivo sarà quello più soggetto ad innesti anche a causa degli infortuni di D’Aiello e l’assenza perdurante dai campi di Lo Monaco. Sulla questione rinnovi (Abate, Nordi, Tedesco, Rizzi in primis) siamo a buon punto ed entro la settimana prossima dovremmo aver finito. Discorso a parte per Mancosu che ha già rinnovato ed è molto contento di rimanere qui. Per ciò che concerne l’attaccante Di Nardo è un nome che è circolato ma vedremo…

Massimiliano di Cesare

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending