Connect with us

Calcio Estero

Calciomercato Ligue 1: Monaco pigliatutto, Thiago Silva chiama Rooney al PSG

Pubblicato

|

La finestra di mercato estiva non è ancora ufficialmente aperta, ma l’Europa ha già un padrone indiscusso: si tratta del Monaco del magnate russo Ryboloblev. I monegaschi, neopromossi in Ligue 1, già dalla prossima stagione puntano forte alla vittoria del titolo: per farlo hanno già sborsato la bellezza di 130 milioni di euro. Il PSG è avvisato.

MONACO RE DEL MERCATO – La Ligue 1 della prossima stagione rischia seriamente di diventare un discorso a due, con le altre squadre ridotte al marginale ruolo di comparse. PSG e Monaco infatti sono le regine assolute del mercato: i parigini hanno già creato la squadra dei sogni la scorsa stagione e in questa finestra estiva proveranno a rafforzarsi ulteriormente, mentre il Monaco, dopo aver vinto la Ligue 2, è pronta a diventare la regina assoluta del calciomercato mondiale. Partiamo proprio dal Monaco: la squadra di Claudio Ranieri è pronta a mettere i bastoni tra le ruote ai campioni di Francia in carica. Radamel Falcao, uno degli attaccanti più forti del globo, è stato acquistato per la “modica” cifra di 60 milioni di euro. Per il bomber colombiano un contratto di cinque anni. Come se non bastasse il club del magnate russo Dmitri Ryboloblev ha ufficializzato l’arrivo dal Porto di Joao Moutinho e James Rodriguez: per il centrocampista sono stati sborsati 45 milioni, 25 invece per l’attaccante. 130 milioni per soli tre giocatori, mica male come inizio. Ma i biancorossi non sembrano volersi fermare qui: in casa Real Madrid è arrivata infatti un’offerta shock da parte dei monegaschi: 100 milioni di euro per Cristiano Ronaldo, con il portoghese che andrebbe a guadagnare la bellezza di 20 milioni a stagione. CR7 però, a meno di una scelta esclusivamente economica, potrebbe declinare la proposta dei francesi. In attesa di capire cosa succederà con il portoghese, la società francese ha puntato gli occhi anche su un altro punto fermo del club madrileno: il patrono russo ha infatti aggiunto nella lista della spesa anche il difensore dei Blancos Sergio Ramos. L’offerta, clamorosa, è di 75 milioni di euro: il campione spagnolo però, alla pari del compagno di squadra, non sembra pienamente convinto dal progetto del Monaco. Così come poco convinto appare Claudio Marchisio, punto di riferimento della Juventus campione d’Italia: il presidente Ryboloblev ha messo sul piatto 30 milioni cash per i bianconeri, proponendo al centrocampista un contratto da 7 milioni di euro a stagione. Il “principino”, nonostante le ripetute dichiarazioni d’amore verso il club di Torino, potrebbe vacillare dinanzi a un’offerta così vantaggiosa.

Wayne Rooney potrebbe approdare al PSG

Wayne Rooney potrebbe approdare al PSG

PSG, THIAGO SILVA CHIAMA ROONEY – Il mercato del PSG ruota invece intorno a Carlo Ancelotti e al “mal di pancia” di alcuni prezzi pregiati del club. Il tecnico italiano ha dichiarato a più riprese di volere il Real Madrid e, secondo alcune voci, sarebbe disposto a pagare personalmente due dei quattro milioni che il PSG avrebbe chiesto al Real per liberarlo. Se, come sembra probabile, Ancelotti approderà in Spagna ecco che i campioni di Francia potrebbero dover far fronte ad alcune situazioni imbarazzanti. Ibrahimovic ha fatto capire che, con l’addio del tecnico, potrebbe fare le valigie anche lui: resta da capire quale squadra voglia sobbarcarsi l’ingente stipendio dell’asso svedese. Potrebbe lasciare anche Ezequiel Lavezzi, con l’attaccante argentino che tornerebbe volentieri in Italia: l’Inter e Mazzarri sono pronti ad accoglierlo a braccia aperte. Marco Verratti invece, impegnato con la nazionale under 21 agli Europei, ha dichiarato che non penserà al mercato fino al termine della competizione. Intanto Leonardo ha rilasciato una dichiarazione su Ganso: “E’ un giocatore che mi piace, ma non ho fatto niente per cercare di prenderlo”. Thiago Silva invece, dopo aver dichiarato di voler rispettare il contratto con i parigini, si è espresso favorevolmente su un possibile approdo dell’attaccante Wayne Rooney sotto la torre Eiffel: “E’ un grande giocatore, capace di fare la differenza in campo. Spero che arrivi, sarebbe un grande rinforzo per la nostra squadra”.

IL PUNTO SULLE ALTRE BIG – Il Saint Etienne rischia di perdere il proprio gioiellino: Aubameyang infatti è richiesto da moltissimi club, su tutti Chelsea, Bayern Leverkusen e Borussia Dortmund. L’attaccante gabonese è però stato chiaro, affermando di voler provare l’esperienza in Germania: se i vice campioni d’Europa dovessero lasciar partire Lewandowski, potrebbe essere proprio Aubameyang il sostituto. Il Saint Etienne, dal canto suo, ha già iniziato a guardarsi intorno e sta pensando a Nolan Roux, punta in forza al Lille: per strapparlo agli avversari servono almeno 8 milioni. Il Marsiglia è uscito allo scoperto per Dimitri Payet: l’attaccante del Lille, 12 gol in campionato questa stagione, ha un contratto in scadenza nel 2015. In alternativa l’OM potrebbe virare su Alessandrini, anche se il Rennes non sembra intenzionato a privarsi del suo bomber. Sul fronte uscite invece il Marsiglia rischia di perdere il suo gioiello di difesa: Nicolas Nkoulou. Il camerunense, valutato 14 milioni di euro, è stato richiesto da Pep Guardiola e potrebbe approdare ai campioni di Germania e d’Europa in carica del Bayern Monaco. Potrebbe invece tornare al Porto l’attaccante del Lione Lisandro Lopez. Dopo essere stato vicino alla Juventus qualche mese fa, l’attaccante argentino potrebbe riaccasarsi nel club lusitano che aveva lasciato nel 2009. Resterà invece con molta probabilità Clement Grenier: il presidente dell’OL, Jean-Michel Aulas, ha infatti dichiarato di non volersi privare di un giocatore che sta maturando proprio in questo periodo.

L'interesse dell'Inter per Belhanda sembra essersi raffreddato

L’interesse dell’Inter per Belhanda sembra essersi raffreddato

COME SI RINFORZANO LE ALTRE – Ecco infine una breve panoramica sul mercato delle altre compagini di Ligue 1. Dopo essere arrivato a gennaio dal PSG, Adrien Rabiot potrebbe essere confermato dal Tolosa. Il centrocampista ha convinto anche i più scettici ed è entrato anche nel cuore del presidente Sadran: “Non ci sono certezze perché non dipende da noi, ma ci auguriamo di poter continuare con Adrien. Lui sa che qui potrebbe diventare un leader per il nostro gioco”. Dopo una super stagione all’Evian, condita anche da tredici reti in campionato, Saber Khlifa potrebbe passare al Lille: il costo del cartellino si aggira intorno ai 6 milioni e il calciatore sarebbe disposto a provare una nuova avventura. Qualora l’affare dovesse essere portato a termine il Lille girerebbe in prestito al Bastia l’attaccante italo-belga Gianni Bruno. Pare raffreddatosi invece l’interesse dell’Inter per Younes Belhanda: la richiesta di 15 milioni da parte del Montpellier sembra aver fatto scemare le avances del club nerazzurro. Sempre il Montpellier ha invece ufficializzato l’addio di Marco Estrada, che si accaserà all’Al-Wahda, negli Emirati Arabi. Benoit Lesoimoier è a un passo dal Reims: il centrocampista già questa settimana potrebbe lasciare il Brest. L’Ajaccio, dopo aver scelto Fabrizio Ravanelli come nuovo tecnico, starebbe pensando al terzino sinistro Bonnart, in scadenza di contratto con il Lille. Chiudiamo infine con una triste nota. Il centrocampista del Nizza Kevin Anin, vittima di un incidente con la propria auto ha perso l’uso delle gambe e rischia seriamente la paralisi. A lui un caloroso abbraccio dalla redazione di Sportcafe24.

Matteo De Angelis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending