Connect with us

Milan

Milan: Ambrosini sveste a 36 anni il rossonero, Man City e Napoli sul giovane “faraone”

Pubblicato

|

Massimo AmbrosiniIl Milan dice addio a un altro pezzo della sua storia: Massimo Ambrosini, capitano  e uomo simbolo in 18 anni di brillante carriera rossonera. A 36 anni la sua strada e quella del Milan si separano ma Ambro non appenderà ancora le scarpette al chiodo. C’è un’offerta del West Ham che potrebbe stuzzicarlo, poi, da grande, non è da escludere un proprioo ritorno a casa. Al suo Milan. La notizia è stata data oggi da un Galliani quasi commosso, il quale ha anche aggiunto che dalla prossima stagione toccherà a  Montolivo  raccogliere la fascia di capitano.

EL SHAARAWY NON è INCEDIBILE- La presentazione della nave che ospiterà la prossima crociera rossonera è soprattutto l’occasione per discutere con il numero due rossonero di mercato. Galliani, uno che di trattative di mercato ne ha condotte tante, è parecchio sibillino nelle risposte e afferma che al momento non ci sono trattative né in entrata né in uscita. Difficile credergli. Tiene banco in queste ore l’interesse del City per il Faraone rossonero. Gli inglesi sarebbero disposti a versare 40 milioni nelle casse rossonere o inserire nella trattativa la contropartita Tevez più soldi. Galliani smentisce  pur ricordando che ” nessuno è incedibile e tutto può succedere.” Per il momento si temporeggia ma le cose sono destinate ad evolversi dato pure l’interesse per El Shaarawy del Napoli di De Laurentiis.

MERCATO IN USCITA– Qualche notizia in più trapela circa il mercato in uscita: Boateng, nonostante la stagione non esaltante, non ha mai chiesto di essere ceduto e se non arriveranno offerte allentanti dovrebbe rimanere. Inoltre sempre a detta di Galliani: “Niang non si muove e l’offerta del Santos per Robinho è troppo bassa.” 

Lentamente il mercato rossonero sta prendendo forma secondo le linee guida tratteggiate nell’ormai celebre cena di Arcore. Con il ritorno al 4-3-1-2 il Milan è in cerca di un trequartista. Dalla Russia rimbalza a tal proposito un interesse per il talentuoso giapponese Honda del Cska Mosca. Ma, a sentire l’a.d. del Milan, il mercato è ancora fermo…

Antonio Scali

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending