Connect with us

Palermo

Palermo e Miccoli sempre più lontani

Pubblicato

|

Il futuro di Fabrizio Miccoli è sempre più lontano da Palermo, la “sua” Palermo. All’attaccante salentino scadrà il contratto a giugno ed a meno di stravolgimenti societari non verrà rinnovato. Ma, ormai ex, capitano della squadra rosanero non ha nessuna voglia di smettere di giocare ed sarebbe allettato di chiudere la carriera a Lecce, squadra della città che gli ha dato i natali e per cui non ha mai nascosto un certo amore.

In un intervista rilasciata a Spot tv Miccoli parla del suo futuro in maniera chiara: “Voglio giocare ancora due anni e poi smettere: a 36 anni la condizione fisica me lo imporrà. Chiudere al Lecce sarebbe bello, conosco bene il presidente Tesoro, ma se non vanno in B è impossibile. Non ho grosso pretese, andrò dove mi offriranno un contratto”. 

In conclusione si lascia andare anche ad uno sfogo riguardante Antonio Conte, allenatore della Juve: “Sono sempre stato una persona schietta e sincera. I problemi con lui erano noti a tutti, non ne abbiamo mai fatto mistero. Ora comunque ho un rapporto più tranquillo con Conte”.

Azio Agnese
Twitter: @azio82

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending