Connect with us

Juventus

Calciomercato Juventus: apertura del Real per Higuain ma su Tevez piomba il Milan

Pubblicato

|

Higuain e Tevez con la maglia della nazionale argentina

Gonzalo HiguainFine settimana agro-dolce per la Juventus, quello appena lasciato alle spalle. Se da un lato infatti c’è da registrare un’apertura importante del Real Madrid per Gonzalo Higuain, dall’altro c’è da registrare l’interesse del Milan per Carlitos Tevez, altro obbiettivo bianconero e il veto dei Della Valle alla cessione di Jovetic alla Juventus.

SUMMIT AGNELLI-PEREZ : SI ATTENDE L’UFFICIALITA’ DI ANCELOTTI – Il tanto atteso incontro tra la dirigenza della Vecchia Signora e quella Merengue è durato all’incirca due ore, il tempo di verificare la disponibilità di Florentino Perez a trattare per l’attaccante argentino . Il presidente dei Blancos non ha chiuso le porte ad Andrea Agnelli, ma ha chiesto di riparlarne solo quando Ancelotti sarà annunciato come nuovo tecnico. Le parole di Marotta ” Il giocatore al momento non è sul mercato, se ne riparlerà dopo l’ufficialità del nuovo tecnico ” – celano un cauto ottimismo. La forbice tra domanda e offerta sembra essersi ridotta, con il numero uno della Casa Blanca pronto ad accettare una proposta che si aggira sui 26 mln di euro e che dovrebbe essere dilazionata in tre rate. Respinto l’interesse del Real per Vidal e Pogba, oggetti del desiderio di Perez, mentre per Pirlo – pupillo di Ancelotti- e Marchisio si potrebbe invece discutere.

GALLIANI : ” TEVEZ NON MI TRADIRA’  ” – Adriano Galliani conferma le voci delle ultime ore che vedrebbero il Milan su Carlitos Tevez. I contatti sono confermati proprio dall’ ad rossonero che non si aspetta un tradimento da parte dell’argentino. L’accordo con il giocatore è stato raggiunto, ora resta da capire se sarà affondato il colpo con il City. Come con i bianconeri, anche con il Milan Tevez vedrebbe un decurtamento del suo ingaggio, addirittura della metà. La Juventus deve quindi affrettarsi. Tevez è da tempo un pallino di Galliani e l’ad rossonero quando si prefigge un obbiettivo di mercato difficilmente torna a casa a mani vuote.

jovetic addio fiorentinaFURIA DELLA VALLE, SI COMPLICA L’AFFARE JOVETIC – L’intervista alla Gazzetta dello Sport di ieri di Stefan Jovetic non è andata giù ad Andrea Della Valle. Come si legge dal sito ufficiale il giocatore sarà multato, ma l’effetto delle parole del montenegrino sanciscono anche una rottura probabilmente insanabile con la dirigenza viola che non gradisce intromissioni di agenti o di terze parti – la Juventus- nelle vicende di mercato. Se già nei giorni passati era stata registrata una certa opposizione a trattare sulla base di contropartite, ora più che mai i Della Valle sono fermissimi sulla decisione di cedere il giocatore ai bianconeri solo per un conguaglio in euro vicino ai 30 mln. La volontà della Fiorentina, anzi, è quella di cedere il giocatore all’estero, con Chelsea e Manchester City fortemente interessate. La trattativa quindi si protrarrà a lungo e sarà sicuramente il tormentone dell’estate. Tevez e Higuain permettendo.

Antonio Foccillo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending