Connect with us

Prima Pagina

Roland Garros, finale maschile: Ferrer insidia il trono di Nadal

Pubblicato

|

Nadal - Ferrer, due immagini del match
NADAL-FERRER nel Roland Garros

NADAL-FERRER nel Roland Garros

Se avessimo chiesto un pronostico alla vigilia a chi di tennis se ne intende, sicuramente la scommessa sicura sarebbe stata puntata su Rafa Nadal come uno dei due finalisti, mentre il suo avversario probabilmente sarebbe stato indicato in Roger Federer. E invece come spesso accade, dimostrando ancora una volta quanto lo sport possa essere imprevedibile, Nadal disputerà la finale contro il suo connazionale e compagno di Coppa Davis, David Ferrer.

FAITES VOUS JEUX – Visto che ci troviamo a Parigi è doveroso citare una frase celebre dei croupier, poiché il pubblico che assisterà a questo match non vedrà l’ora di vedere i due grandi campioni all’opera. Si potrebbero definire in gergo come l’allievo ed il maestro, anche se stupisce individuare chi sia l’allievo e chi sia il maestro. Ferrer è più grande di quattro anni rispetto al suo avversario, ma sulla terra rossa ha tutto da imparare; d’altro canto Nadal, che dopo aver scalzato un certo Bjorn Borg come maggior numero di vittorie (7 del maiorchino contro le 6 dello svedese), si accinge a voler alzare il trofeo per l’ottava volta al cielo del Philippe Chatrier di Parigi, già teatro della finale femminile dove Serena Williams ha letteralmente divorato la sua avversaria Maria Sharapova per 6-4 6-4 infilando il trentunesimo successo consecutivo e aggiudicandosi il Roland Garros dopo la bellezza di undici anni dall’ultimo successo.

Nadal arriva alla sfida con i favori del pronostico (pensate che la famosa azienda di Betting irlandese, Paddy Power, ha già pagato la sua vittoria), con la consapevolezza di chi sa che nei precedenti 23 incontri ha sconfitto 19 volte il suo avversario, di cui otto successi di fila su questa superficie. Ha deliziato gli spettatori con il bellissimo match della semifinale contro il numero uno al mondo Novak Djokovic e in tutto il torneo, ha dimostrato di essere tornato alla grande dall’infortunio. Ha dichiarato di temere il proprio rivale poiché è un giocatore che porta al limite e dunque per sconfiggerlo bisogna impegnarsi al massimo. Ferrer arriva per la prima volta all’atto conclusivo di un Grande  Slam, non ha perso un set in tutto il torneo, e vuole riscattarsi di tutti gli insuccessi patiti dal suo connazionale.

C’è chi sul web l’ha definita la peggior finale degli ultimi anni, c’è chi ha detto e scritto  che la finale sarà noiosa con Ferrer sconfitto facilmente, ma ne siamo sicuri? Saprà il King of Clay (il re della terra rossa) dominare ancora una volta la scena e mettere tutti dietro di sé, oppure sarà l’outsider a far abdicare l’imperatore e a scrivere una nuova pagina di sport? Tutti sul divano, dalle ore 15 su Sky, che lo spettacolo abbia inizio!

Mirko Di Natale

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending