Connect with us

Prima Pagina

Juve, è il giorno di Higuain

Pubblicato

|

Gonzalo Higuain festeggia con la maglia del Real Madrid

OgbonnaARRIVA OGBONNA. Nel giorno dell’attacco al Real per Higuain, la Juve attende di formalizzare l’acquisto di Ogbonna dal Torino in cambio di 10 mln più le comproprietà di Ziegler e Immobile. E’ il secondo acquisto per la prossima stagione dopo l’ingaggio di Llorente. Di fatto con il difensore nato a Cassino la Juventus puntella un pacchetto arretrato già formidabile: il migliore del campionato concluso.

SUL TAVOLO GONZALO. Ricca di suggestioni la partita delle 18 che vedrà affrontarsi, nella splendida cornice del Santiago Bernabeu, le leggende di Real Madrid e Juventus in occasione del Corazon Classic Match, amichevole di beneficenza a cui parteciperanno, fra gli altri, Nedved, Zidane, Montero, Torricelli, Furino. In serata, invece, seduti a un tavolo, Andrea Agnelli e Marotta da un lato e Florentino Perez dall’altra decideranno sul futuro di Gonzalo Higuain, primo obiettivo dichiarato per l’attacco. La Juve infatti dopo aver raggiunto l’intesa col calciatore, tenterà di convincere Florentino Perez: ballano 5 milioni tra la richiesta del Real – 30 milioni – e l’offerta della Juve – disposta ad arrivare fino a 25 milioni per il ventiseienne argentino che aveva già espresso esplicitamente la volontà di cambiare aria.

TEVEZ RIMANE UN NOME CALDISSIMO. Indipendentemente dall’esito della trattativa per Higuain, la Juve continua a corteggiare Carlitos Tevez. Fissato per martedi l’incontro con l’entourage del giocatore: si sonderà la disponibilità di Tevez a vestire in bianconero in relazione a una tutt’altro che modesta richiesta di ingaggio di Kia Joorabchian, agente dell’Apache, che si aggira intorno ai 7,5 milioni netti l’anno. Il prezzo del giocatore, comunque, non dovrebbe allontanarsi dai 15 milioni richiesti dai Citizens.

ANCELOTTI CHIAMA, PIRLO RISPONDE? L’asse Torino-Madrid però sembra destinato a non esaurirsi con l’affare Higuain: il Madrid infatti la prossima settimana ufficializzerà l’acquisto di Ancelotti, che il PSG non ha finora liberato a causa della mancanza di un sostituto. L’allenatore emiliano sembra intenzionato ad affidare le chiavi del centrocampo merengue al regista bresciano che ha fatto le fortune del suo Milan. Si ragionerebbe già di un triennale da proporre per convincere il giocatore a lasciare Torino per vivere la sua prima esperienza all’estero. Probabilmente stasera i presidenti di Juve e Real discuteranno pure di questo.

Giuseppe Alessi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending