Connect with us

Lazio

Calciomercato Lazio, in arrivo Mavray, si punta su Eder e si sonda Biabiany

Pubblicato

|

Il difensore albanese Mergim Mavray, vicino alla Lazio
Eder, obiettivo della Lazio

Eder, obiettivo della Lazio

La Lazio fa sul serio. Dopo la vittoria della Coppa Italia, Tare e Lotito avevano dichiarato che la squadra sarebbe stata rinforzata pesantemente sul mercato e in questi primi giorni di trattative, la Lazio è una delle più attive.
Tare sta scandagliando il mercato in cerca di quei giocatori capaci di aggiungere quella qualità che quest’anno, in alcuni momenti topici della stagione, è mancata.

MAVRAY…PRESTO – Dopo aver ingaggiato il talentuoso attaccante colombiano Brayan Perea, la Lazio ha quasi chiuso per il difensore albanese Mavray, compagno di Cana in nazionale, prelevato dal Greuther Furth. Mavray, andrà a sostituire Dias che dovrebbe tornare in Brasile. Tare e Lotito, infatti hanno due obiettivi primari: un attaccante da affiancare a Klose e un’ala che sostituisca Mauri, il cui destino è legato alle vicende di scommessopoli.

EDER OBIETTIVO CONCRETO – Per l’attacco l’obiettivo è stato individuato in Eder, attaccante del Braga di nazionalità guineese, ma di passaporto portoghese. L’attaccante è reduce da un brutto infortunio (lesione del legamento del ginocchio destro), ma è in via di recupero e può essere preso per una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Per caratteristiche tecniche sarebbe la spalla ideale di Klose e si troverebbe a suo agio anche nel ruolo di punta unica.

SOGNO BIABIANY- Per il ruolo di attaccante esterno, invece la Lazio sta pensando a Biabiany. Arrivare al francese non è facile perché il suo cartellino è in comproprietà tra Sampdoria e Parma. Occorrerà dunque, prima vedere come si risolverà la situazione dei due club e poi fare un’offerta.

GRANE FELIPE ANDERSON E CANDREVA – Lotito e Tare poi sperano sempre di portare nella capitale Felipe Anderson. Il brasiliano, vicinissimo a gennaio, alzerebbe ulteriormente il tasso tecnico del cenntrocampo biancoceleste. Tutto sta , però, nel riuscire a mediare tra i due proprietari del giocatore: il Santos e un fondo d’investimento inglese. Per questo la trattativa non sarà facile.
In mezzo a tanti possibili volti nuovi c’è un giocatore che fa già parte dell’organico biancoceleste, ma che rischia di non rimanere in biancoceleste: trattasi di Candreva. La Lazio deve infatti cercare un accordo con l’Udinese per acquisire le prestazioni sportive di colui che è stato uno dei protagonisti della stagione biancoceleste. Lazio e Udinese stanno quindi lavorando ad uno scambio tra Candreva e Kozak che permetterebbe al centrocampista di rimanere a Roma e darebbe maggiori chanche al ceco di giocare.
La Lazio quindi si dà da fare sul mercato per non rendere effimera la vittoria della Coppa Italia. Del resto lo ha detto anche Petkovic: a questa squadra occorre maggior qualità se l’anno prossimo avrà intenzione di lottare su due fronti e provare a centrare quel piazzamento champions che da troppo tempo sfugge.

Davide Luciani

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending