Connect with us

Napoli

Calciomercato Napoli, bye bye Cavani?

Pubblicato

|

Edinson Cavani
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il tormentone Cavani

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, accetterà davvero i 58 milioni proposti da Roman Abramovich?

Il calciomercato apre ufficialmente il 1 luglio, ma a monopolizzarlo ci stanno pensando gli attaccanti sudamericani, indiscussi protagonisti di questa sessione estiva. Dopo il passaggio di Radamel Falcao per 60 milioni di euro dall’Atletico Madrid al Monaco, il trasferimento dell’astro nascente Neymar dal Santos al Barcellona, e tutti i nomi fatti per l’attacco della Juventus (da Carlos Tevez a Gonzalo Higuain), da oggi l’incertezza che regna attorno a Edinson Cavani potrebbe trovare una fine certa, che potrebbe però non piacere ai tifosi napoletani.

CAVANI, FUTURO OLTREMANICA? – D’altronde era stato chiaro il presidente Aurelio De Laurentiis, che già l’estate scorsa aveva fatto capire che quello di Edinson Cavani sarebbe stato l’anno di addio, come del resto lo è stato per Walter Mazzarri. La clausola di 63 milioni di euro era un invito ai club con portafogli ricchissimi (per capirci Manchester City e Paris Saint Germain) a comprare il talento uruguaiano, che nelle tre stagioni a Napoli ha realizzato 104 gol in 138 presenze. La volontà del giocatore è sempre stata chiara, come affermato poi dal padre sarebbe stata Madrid la sua destinazione preferita, ma l’incapacità del club più titolato a livello europeo di raggiungere quella cifra aveva frenato il tutto, complice anche la situazione di stallo che si era creata in questi ultimi giorni da parte dei top club europei.

Il Chelsea di Roman Abramovich però sembrerebbe in queste ultime ore esser partita seriamente all’assalto del Matador, mettendo sul piatto della bilancia la bellezza di 58 milioni di euro, una cifra che farebbe traballare chiunque, anche l’eccentrico presidente partenopeo. Al momento nel pacchetto non sarebbero comprese contropartite tecniche (era stato proposto Torres qualche settimana fa), ma i partenopei avrebbero messo gli occhi negli ultimi giorni sul difensore con il vizio del gol Branislav Ivanovic, oltre al brasiliano Ramires voluto fortemente da Rafa Benitez, questo potrebbe far nascere una trattativa comprensiva di questi calciatori.

Seguiranno aggiornamenti che vi forniremo in tempo reale, ma se si concretizzasse il passaggio di Cavani in Inghilterra, una cosa sarebbe certa: il calcio italiano perderebbe l’ennesimo pezzo pregiato a fronte di un campionato ancor più mediocre.

Mirko Di Natale

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending