Connect with us

Prima Pagina

Calciomercato Roma: Rudi Garcia in pole per la panchina, Baldini in Premier League

Pubblicato

|

Franco Baldini

ROMA, TANTE QUESTIONI DA RISOLVERE – Quello attuale non http://www.sportcafe24.com/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gifè un periodo troppo positivo per la Roma che deve ancora scegliere quale sarà l’allenatore per la prossima stagione. A questa situazione, che ha causato un notevole impasse sul mercato, si aggiunge il caso creato da Franco Baldini che nella giornata di ieri ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico di direttore generale della società giallorossa. Una decisione da tempo nell’aria e che è stata causata dai deludenti risultati ottenuti negli ultimi due anni con lo stesso Baldini alla guida dello staff dirigenziale della formazione capitolina. Oltre ai problemi in ambito tecnico e dirigenziale c’è anche la questione legata al potenziamento dell’organico che non può avere inizio senza aver prima definito l’allenatore per la prossima stagione. Tante questioni aperte che dovranno essere affrontate e risolte più in fretta possibile.

Franco Baldini

Franco Baldini ex direttore generale della Roma

RUDI GARCIA IN POLE PER LA PANCHINA – Con le dimissioni di Baldini la gestione del mercato è dunque passata totalmente nelle mani di Walter Sabatini che ha come priorità assoluta la scelta del tecnico che dovrà gestire il gruppo giallorosso nella prossima stagione. Caduta la possibilità di ingaggiare Massimiliano Allegri la Roma ha virato su altri obiettivi tra i quali quello che al momento riscuote i maggiori consensi è Rudi Garcia che ha terminato un ciclo quadriennale alla guida della formazione francese del Lille. Scartata l’ipotesi Laurent Blanc a causa delle scarse motivazioni dell’ex giocatore di Inter e Napoli e molto difficile per questioni economiche la pista legata a Roberto Mancini sembra che i vertici della Roma si siano orientati verso Rudi Garcia e a tal proposito nella giornata di oggi è stato programmato un summit per discutere dell’argomento e prendere eventualmente la decisione definitiva. All’appuntamento parteciperà anche James Pallotta in rappresentanza della proprietà statunitense della Roma e quindi è lecito attendersi importanti novità a riguardo.

IL MERCATO A RILENTO – I problemi legati alla struttura societaria e a quella tecnica stanno evidentemente rallentando le trattative per il potenziamento dell’organico per il quale si stanno perdendo giorni preziosi. Sono dunque le operazioni in uscita quelle che stanno catalizzando l’attenzione tra le quali si segnala la cessione a titolo definitivo, ufficializzata nella giornata di ieri, del portiere Marteen Stekelenburg agli inglesi del Fulham. Sempre in partenza Daniele De Rossi per il quale sembra scontata una cessione all’estero mentre dovrebbe invece restare il giovane brasiliano Marquinhos che ha attirato su di se le attenzioni delle big europee ma che ha espresso l’intenzione di rimanere in giallorosso anche nel prossimo campionato. In entrata  quasi tutto fermo con la trattativa per Mehdi Benatia bloccata in attesa del nuovo allenatore e l’interesse per Stefano Sorrentino, quale sostituto dell’estremo difensore belga, congelato in attesa di ulteriori valutazioni.

Mauro Leone

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending