Connect with us

Focus

Spezia, rivoluzione societaria

Pubblicato

|

Tra conferme e sementite continua il calciomercato delle società di Serie B. Lo Spezia continua la sua rivoluzione societaria, la Ternana ha ambizioni forti per l’attacco, mentre il Novara conferma il suo tecnico per bocca dello stesso interessato. Vediamo però nel dettaglio le vicende delle tre compagni.

Nicola PozziSPEZIA – Continua la rivoluzione societaria in casa Spezia: dopo la chiusura del rapporto con Cipollini, le dimissioni di Palmieri ed il cambio al vertice della società, il neo presidente Lamberto Taccoli sembra aver individuato gli uomini che dovranno comporre la società. Per quanto riguarda il ruolo di Direttore Sportivo, sembra vicina la nomina di Raimone. Accostato agli aquilotti c’è anche Stefano Pederelli, attuale dirigente del Siena, che ha risposto cosi alle indiscrezioni su un suo possibile passaggio dalla Robur a la Spezia: Spezia è una bellissima realtà, molto ambita per tutti, fa molto piacere che il mio nome venga accostato, io lavoro per il Siena e se dovesse essere ufficiale questa destinazione chiaramente dovrò prima chiudere la situazione con loro”. Per quanto riguarda la panchina, il ballottaggio dovrebbe essere tra Devis Mangia e Carmine Gautieri.

NOVARA – Come vi avevamo preannunciato ieri, Alfredo Aglietti resterà sulla panchina del Novara, nonostante gli facciano piacere le lusinghe del Chievo, cosi come ha confermato hai microfoni di Sportal: “Conosco bene l’ambiente, è una società seria. Sarebbe un onore, sicuramente, ma nessuno mi ha contattato. Ho appena firmato un contratto col Novara, quindi preferisco glissare su questa possibilità. La serie A è sicuramente un obiettivo per tutti gli allenatori, un punto di partenza. Verona poi è una città straordinaria, per viverci e lavorarci: lo so bene perché ci ho passato tre anni. E, sì, mi piacerebbe tornarci”.

TERNANA – Dopo l’ottima stagione, culminata con una salvezza raggiunta più che tranquillamente, la Ternana sta pensando di rinforzarsi in maniera importante, soprattutto in attacco: ha infatti chiesto alla Samp informazioni su Nicola Pozzi e Federico Piovaccari. Entrambi i giocatori sono reduci da esperienze poco fortunate, il primo con il Siena il secondo con il Grosseto, culminate con due retrocessioni, quindi avranno sicuramente voglia di riscatto.

Massimiliano di Cesare

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending