Connect with us

Juventus

Calciomercato Juventus: Ogbonna vicinissimo. Bloccata la trattativa per Jovetic

Pubblicato

|

In questo freddo e climaticamente atipico inizio di calciomercato, c’è una squadra che punta ad esserne la regina. E’ la Juventus di Antonio Conte, fresca di due annate al di sopra di ogni più rosea aspettativa e già proiettata verso la prossima stagione, con l’obiettivo di continuare a migliorarsi. Il grande attaccante sarà il tormentone dell’estate. Eppure, dovrebbe essere un difensore il primo rinforzo per la Vecchia Signora.

SVOLTA ANGELICA Sembra essere oramai in dirittura di arrivo la trattativa tra i bianconeri e i cugini del Torino per il trasferimento di Angelo Ogbonna alla madama. Il difensore della Nazionale, fresco di esclusione dalla Confederations Cup, è da qualche settimana in orbita Juventus e, nonostante il legittimo quanto ovvio disappunto della tifoseria granata, il passaggio è pressochè imminente. Marotta e Cairo avrebbero trovato un accordo sulla base di 10 milioni di euro. Da chiarire le modalità di trasferimento: la quota dovrebbe essere interamente cash, ma non è da escludere l’inserimento di qualche contropartita tecnica.

Ogbonna sarà il primo nuovo tassello della Juventus 2013-2014. Altro forte difensore italiano, che si andrà ad aggiungere a Bonucci, Chiellini e Barzagli. Possente, forte atleticamente, il classe 1988 nato a Cassino da genitori nigeriani fa del senso tattico e della duttilità (spesso utilizzato anche come terzino sinistro) le sue armi migliori. Starà ora a Conte capire come farlo rendere al meglio nel 3-5-2 o nel 4-3-3.

Calciomercato Juventus: Stevan Jovetic in maglia viola

Stevan Jovetic in maglia viola

ATTACCO IMMINENTE La trattativa che porta a Jovetic, invece, sembra avere sempre più attinenza col soprannome del montenegrino: JoJo. Proprio come il vecchio gioco per bambini, la trattativa sale e scende in continuazione. E’ un andirivieni di voci, fughe di notizie e pure invenzioni mediatiche. La verità è che la Juve aveva intenzione di chiudere in 10 giorni. Ce ne vorranno sicuramente molti di più. L’accordo non arriva, così come l’incontro tra le dirigenze e il trasferimento tenta a decollare. Capitolo Higuain: domenica 9 Giugno incontro decisivo col Real.

Antonio Fioretto

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending