Connect with us

Moto Gp

MotoGP: Lorenzo sempre più magnifico. Out Rossi. Le pagelle del Mugello

Pubblicato

|

Mugello

Sicuramente tutti i tifosi italiani avrebbero voluto assistere ad uno spettacolo diverso per quanto riguarda  la gara di ieri corsa al Mugello. Specialmente tana attesa per Rossi, idolo di casa, che avrebbe potuto zittire gran parte della critica che lo vuole come un pilota finito. Ma andiamo subito alle pagelle dei protagonisti.

Jorge Lorenzo: Voto 10 – Parte fortissimo chiudendo il primo giro al comando. Lorenzo è in forma e sa che l’unico che può contrastarlo è Pedrosa. Gara perfetta dello spagnolo senza nemmeno un errore e dopo la disfatta di Le Mans, non resta che l’elogio per una prestazione magistrale e soprattutto per aver riaperto il campionato.

Dani Pedrosa: Voto 8,5 – Dani entra in difficoltà apparente per un degrado degli pneumatici, ma sarà grazie ad un intelligente tattica di difesa che riuscirà a chiudere la gara al secondo posto nonostante i problemi.

Cal Crutchlow: Voto 8 – A Le Mans è stato autore di un podio straordinario dopo un sabato macchiato di sangue. Qui in Italia deve il suo podio in buona parte all’inesperienza del giovane talento Marquez, che con la caduta gli serve su un vassoio d’argento il terzo gradino del podio.

Stefan Bradl: Voto 7 – E’ il secondo pilota Honda ad arrivare sul traguardo. Nel finale viene recuperato da Andrea Dovizioso dando vita ad un interessante scambio continuo di posizioni per la conquista del 4 posto.

Andrea Dovizioso: Voto 7,5 – E’ un risultato notevole anche se criticato da molti a causa di un furbo sfruttamento della scia di Pedrosa. Ma nel complesso una prestazione da non buttare via visto le condizioni della sua Ducati.

Marc Marquez: Voto 6 – E’ l’unico pilota che ha ottenuto in tutte le gare il podio e anche qui al Mugello avrebbe potuto ambire a quel traguardo. Ma una caduta a tre giri dal termine equivale a sbagliare un rigore a porta vuota.

Rossi-Bautista: entrambi Voto 5 – La loro gara finisce dopo 40 secondi per uno scontro tra i due. Da una parte Bautista dice di non aver visto Rossi, poichè era piegato in curva, quest’ultimo invece sostiene che sarebbe potuto arrivare a podio se ciò non fosse accaduto, tra i due litiganti, gli altri godono..

Federica Saito

 

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending