Connect with us

Basket

Playoff Serie A Beko: Cantù vince a Roma ed è ad un passo dalla finale

Pubblicato

|

Gigi Datome, capitano degli azzurri, stasera protagonista dell'esordio Europeo italiano
Pietro Aradori al tiro in gara5 di semifinale Playoff

Pietro Aradori al tiro in gara5 di semifinale Playoff

La Lenovo Cantù vince con merito Gara5 della semifinale playoff in casa della Virtus Roma per 66-77 ed ha già un match-point per strappare il pass per la finale scudetto.
Secondo successo della stagione al Palazzetto di viale Tiziano per Cantù, padrona del gioco dal primo al quarantesimo, resistendo alla rimonta del terzo quarto da parte degli uomini di Calvani, che ha avuto troppo poco da giocatori fondamentali come Lawal e Datome (6), limitati dai rispettivi infortuni.
Cantù apre subito con maggiore precisione al tiro, portandosi sul 10-2 con 3 triple consecutive di Aradori (18), mentre Roma, stanca e sulle gambe, rientra silenziosamente fino al -4 a 2 minuti dalla fine del quarto ed impattando con il buon contributo dalla panchina del polacco Czyz (19-19). Il sorpasso dell’Acea è firmato Gani Lawal (11), ma la Lenovo è viva e non molla affidandosi alla presenza di Tyus sotto ai tabelloni. Roma entra in totale confusione offensiva e Cantù può tornare a condurre sul +7 grazie al capitano Mazzarino. Il terzo periodo si apre con due triple di Leunen che permettono a Cantù di andare sul +9, mentre Roma fa ancora molta fatica a trovare buone soluzioni. Il tecnico a Jones incattivisce gli animi contro la terna arbitrale, mentre i piccoli canturini riescono ad andare in penetrazione senza difficoltà. Datome e Lawal continuano a non segnare ma ci pensano Jones (13) e Taylor (14) a sfruttare il black-out canturino con un parziale di 11-0.
Nell’ultimo quarto è un monologo lombardo, con i tiratori di Trinchieri che infieriscono sulle macerie dell’Acea che, stordita, non riesce più a trovare la via del canestro. Leunen (13) e Ragland (9) chiudono la partita dai 6,75, quando l’Acea ha già mollato la presa. La serie ora torna alla NGC Arena per gara6, in programma martedì sera.

Francesco Garibaldi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending