Connect with us

Football

Livorno, è Serie A!

Pubblicato

|

Davide Nicola46 partite per conquistare la Serie A: questa è la storia del Livorno di questo anno. Un campionato condotto sempre nel terzetto di testa insieme a Sassuolo ed Hellas Verona, non poteva che culminare nel raggiungimento della massima serie. L’atto finale si è tenuto ieri, dove i labronici hanno disputato la finale di ritorno contro l’Empoli: pur avendo a disposizione due risultati su tre, gli uomini di Nicola si sono imposti 1-0 legittimando di fatto la promozione. Il Livorno poteva contare sul supporto di 17600 spettatori più altri illustri personaggi come Giorgio Chiellini, Aladino diamanti, Igor Protti ed i fratelli Lucarelli. A seguire gli uomini di Sarri, 2000 tifosi giunti da Empoli.

L’Empoli parte forte, ed al 22’ sfiora la rete con Maccarone che non riesce ad insaccare da due passi un cross di Tavano dalla destra. Al 32’ la svolta della gara: Schiattarella, dalla destra, pennella un cross al bacio per il bomber Paulinho che sfugge alla marcatura dei centrali empolesi e trafigge Bassi sul secondo palo. L’”Armando Picchi” esplode in un urlo di gioia, vedendo sempre più vicina la Serie A.

Nella ripresa l’Empoli prova con tutte le sue forze a rimontare la situazione, avendo un nemico in più: il tempo. il cronometro scorre inesorabile, troppo veloce per gli azzurri di Sarri, troppo lentamente per i labronici di Nicola. Paradossalmente, è andato più vicino al raddoppio il Livorno, con Dionisi, che l’Empoli a pareggiare i conti: l’ultimo sussulto, che poteva rendere incandescente gli attimi finale di gara, è stata una punizione di Maccarone al 44’ ben neutralizzata dal portiere Mazzoni.

La gara finisce ed inizia la festa del Livorno, con invasione di campo pacifica e giustificata dei tifosi, che dopo tre anni torna in Serie A per disputare la sua 18esima stagione.

IL TABELLINO

LIVORNO-EMPOLI 1-0

LIVORNO (3-5-2): Mazzoni; Bernardini, Emerson, Ceccherini; Schiattarella, Luci, Gentsoglou, Duncan, Gemiti (28′ st Lambrughi); Paulinho, Dionisi (43′ st Decarli). A DISPOSIZIONE: Fiorillo, Salviato, Bigazzi, Molinelli, Dell’Agnello. ALLENATORE: Davide Nicola.

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Tonelli, Regini, Hysaj; Moro (43′ st Casoli), Valdifiori, Croce (23′ st Mchedlidze); Saponara; Tavano, Maccarone. A DISPOSIZIONE: Pelagotti, Romeo, Gigliotti, Pucciarelli, Shekiladze. ALLENATORE: Maurizio Sarri.

ARBITRO: Tommasi di Bassano del Grappa

MARCATORI: 32′ Paulinho

AMMONITI: Mchedlidze, Regini (E)

Massimiliano di Cesare

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending