Connect with us

Prima Pagina

Calciomercato Roma, nel caos spunta un’idea: lo Zeman tris

Pubblicato

|

Zeman sogna il ritorno alla Roma

Zeman sogna il ritorno alla Roma

La piazza l’aveva osannato, designandolo come l’uomo della svolta. Lui, emozionato, si era rimesso ad allenare quella Roma che aveva lasciato oltre 10 anni fa, consapevole che forse sarebbe stata l’ultima grande occasione della sua carriera. Come è finita lo sappiamo tutti: Zemanlandia, coi suoi alti e bassi, ha finito per stomacare la dirigenza ed ha deluso i tifosi\fans del boemo. Esonero in corso d’opera e tanti saluti.

Adesso però Zdenek Zeman ci crede: vuole tornare di nuovo sulla panchina giallorossa. Perché in fondo la Roma, anche senza di lui, non è andata poi cosi bene. E perchè gli è rimasto ancora l’amaro in bocca per quella finale di Coppa Italia conquistata e non giocata. La dirigenza giallorossa sta navigando a vista, puntava su Allegri ma la conferma del tecnico in rossonero sembra ormai vicina. Ed adesso, Sabatini e soci si trovano in una situazione di pura incertezza: quella panchina non sanno proprio a chi darla. Zdenek ha ancora un anno di contratto e si sente pronto per ricominciare: l’opzione è difficile, ma non cosi impossibile.

VIA DE ROSSI-OSVALDO, LARGO AI GIOVANI: PROLOGO ALLO ZEMAN TRIS? – Qualche indicazione sul fatto che la Roma ci stia seriamente pensando potrebbe esserci. I giallorossi infatti sono pronti a vendere sia De Rossi che Osvaldo, gente che con Zeman non ha mai avuto un gran rapporto. Il nuovo progetto, oltre che dall’eterno Totti, ripartirà dai vari Lamela, Castan, Marquinhos e Florenzi: giovani che Zeman ha di fatto lanciato e valorizzato.

Due indizi non fanno una prova, in questo caso, ma in più bisogna dire che in casa Roma non hanno voglia di spendere altri soldi per fare altri tentativi. Le candidature di Blanc e Rudi Garcia non convincono. Un conto sarebbe stato affidarsi ad Allegri, un altro è fare un nuovo salto nel buio affidandosi a manager che non conoscono per niente – o quasi – la Serie A. Zeman è l’opzione meno costosa, nonostante tutto è amato dai tifosi ed apprezzato da molti giocatori. E poi si sa, non c’è due senza tre…

Vincenzo Galdieri 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending