Redazione

Basket NBA: Troppo LeBron per Indiana, Miami va sul 3-2

Basket NBA: Troppo LeBron per Indiana, Miami va sul 3-2
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Gli Heat si portano ad una vittoria dalle Finals grazie ad un terzo quarto mostruoso del suo giocatore-simbolo

LeBron sfrutta il blocco di Andersen

LeBron sfrutta il blocco di Andersen

I Miami Heat e LeBron James non tradiscono tra le mura amiche e grazie ad un superlativo 3° periodo si riportano in vantaggio nella serie, con la possibilità di chiudere i conti alla Conseco Fieldhouse.

Per Indiana bene il solito duo George-Hibbert ma solo 13 punti dalla panchina e solo 5 punti complessivi per Hill-Stephenson.
Gli Heat inseguono subito i rivali toccando anche il -7, in un primo tempo nervoso e viziato da numerosi accenni di rissa. All’intervallo Indiana è avanti 40-44 e con già 3 giocatori in doppia-cifra (George 14, Hibbert 14, West 10).
Nel 3° periodo LeBron decide di cambiare marcia coadiuvato da Udonis Haslem (8/9 dal campo), il break decisivo recita 30-13 per Miami con l’MVP della stagione autore di 16 dei suoi 30 punti finali, mentre per i Pacers frazione disastrosa al tiro con 3/14, 5 palle perse e con i suoi giocatori cardine limitati dalla difesa degli uomini di Spoelstra.
I padroni di casa amministrano il vantaggio fino al gong finale, con gli ospiti che provano a tornare in partita sul -8 (74-66), subito respinti da un contro-break firmato Allen & Wade (sempre alle prese con problemi al ginocchio) che manda i titoli di coda.

LeBron James devastante, 30 per lui

LeBron James devastante, 30 per lui

«Sinceramente non so come si possa rallentare LeBron quando gioca così – ha spiegato Frank Vogel, coach dei Pacers – noi sappiamo di essere una buona squadra ma per battere gli Heat dobbiamo giocare decisamente meglio di come abbiamo fato questa sera». Si torna in campo domani sera a Indianapolis per gara6.

Francesco Garibaldi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *