Leonardo Andreini
No Comments

Il Napoli di Rafa Benitez, ecco la formazione dei suoi sogni

Con l'arrivo del 'professore castigliano' si aprono diversi scenari sul futuro assetto tattico degli azzurri

Il Napoli di Rafa Benitez, ecco la formazione dei suoi sogni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

benitezSarà un Napoli completamente rinnovato quello guidato da Rafa Benitez, fresco di vittoria in Europa League con la sua ormai ex squadra il Chelsea. Il tecnico spagnolo, annunciato in pompa magna via Twitter dal presidente Aurelio De Laurentiis, si è detto entusiasta di sedere su una prestigiosa panchina come quella azzurra e non vede l’ora di iniziare la nuova stagione. Una stagione che, ovviamente, dovrà ricalcare la brillantezza e la bravura messa in mostra in quest’ultimo campionato, culminato con un secondo posto che ha l’odore di un mini-scudetto per la gente di Napoli.

Con l’arrivo del ‘professore castigliano’ si aprono diversi scenari sul futuro assetto tattico degli azzurri.

Vediamo insieme quali potrebbero essere gli undici titolari:

De Sanctis: il portierone partenopeo per il quarto anno di fila avrà l’arduo compito, fin qui ben riuscito, di difendere i pali azzurri. Sicura la permanenza al San Paolo. PERCENTUALE PERMANENZA: 100%

Maggio: Con l’addio di Mazzarri sono in molti a pensare ad una sua imminente partenza. Le parole del suo agente però fugano ogni dubbio: “Maggio resterà in azzurro”. Pre-tattica o verità?! PERCENTUALE PERMANENZA: 60%

ASTORI: Pressoché certa la partenza del centrale difensivo sardo che vuole una nuova sfida e Napoli si presenterebbe alquanto adatta per il percorso di questo 26enne che con il club di Cellino avrebbe ancora 3 anni di contratto. Rinforzo importante per la difesa visto il flop, per ora, di Rolando. PERCENTUALE  ARRIVO: 70%

Cannavaro: Con il nuovo modulo imposto da Benitez il capitano azzurro non dovrebbe avere nessun problema e sarà pronto a scendere da titolare per il settimo anno consecutivo – PERCENTUALE PERMANENZA: 100%

Zuniga: Come per Maggio stesso discorso per il laterale sinistro; affezionatissimo a Mazzarri potrebbe seguirlo a Milano anche se strapparlo a De Laurentiis non sarà un gioco da ragazzi. PERCENTUALE PERMANENZA: 60%

MASCHERANO: L’ultima idea del mercato azzurro risponde al nome di Mascherano in forza al Barcellona e con un contratto che scritto in stampatello ha come scadenza l’anno 2016. Benitez è un grande estimatore di questo giocatore che nella mediana davanti alla difesa può far sognare i tifosi. Giocatore duttile basti pensare che, nel Barca, questa stagione ha giocato sempre come centrale difensivo con risultati più che soddisfacenti. Valore di mercato alto e con il club catalano che difficilmente si priverà di lui – PERCENTUALE ARRIVO: 40%

MEIRELES: Direttamente dalla Turchia, sponda Fenerbahce, potrebbe arrivare il pluritatuato Meireles. Nello scacchiere di Benitez si posizionerebbe davanti alla difesa pronto per smistare palloni al tridente di trequartisti posti poco più avanti a lui. Probabile che si debba sacrificare uno fra Behrami o Inler per arrivare a lui, ma la trattativa non è del tutto impossibile da intavolare col club turco che, come detto, vuole qualcosa in cambio. PERCENTUALE ARRIVO: 70%

CERCI: Il nome che circola da qualche ora è quello di Alessio Cerci, giocatore in comproprietà fra Fiorentina e Torino, che potrebbe essere riscattato dal club viola per poi “parcheggiare” il giocatore nativo di Roma proprio a Napoli. Esterno destro potrebbe trovare l’annata definitiva e fare il salto di qualità alla corte di Benitez. PERCENTUALE ARRIVO: 40%

Hamsik: Una delle certezze da cui ripartire per ripetere lo straordinario campionato dello scorso anno è lo slovacco Hamsik, che con il nuovo modulo del tecnico iberico andrebbe a nozze e tornerebbe a fare il trequartista. PERCENTUALE PERMANENZA: 80%

Insigne: Non ci sono alibi, il giocatore partenopeo, quest’anno, dovrà essere un punto cardine di questa squadra. Il tocco da fuoriclasse non gli manca, ma per il talento di Frattamaggiore serve più continuità. PERCENTUALE PERMANENZA:  99%

Cavani: intorno a lui ruota il mercato partenopeo. Nelle ultime ore sembra che l’uruguagio abbia riflettuto e si sia guardato attorno per arrivare alla conclusione che, come a Napoli, in nessuna altra parte del Mondo si starebbe cosi bene e si sarebbe cosi “coccolati”. Ma le sirene delle squadre sparse per il mondo, Chelsea-PSG-Zenith ecc., non smetteranno di suonare fino al 31 Agosto, Benitez e DeLa sono avvisati. PERCENTUALE RIMANENZA: 45%

Leonardo Andreini

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *