Antonio Fioretto
No Comments

Messi-Neymar: coppia da sogno. Il Barcellona lancia la sfida al Bayern

Il Barcellona ha creato quella che con ogni probabilità sarà una delle coppie offensive più prolifiche, affascinanti e vincenti della storia di questo sport

Messi-Neymar: coppia da sogno. Il Barcellona lancia la sfida al Bayern
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Torino dei primi anni 90 aveva Scifo e Casagrande; il Napoli del doppio Scudetto aveva Maradona e Careca; Juventus e Milan ne hanno avute a iosa, da Del Piero-Trezeguet a Van Basten-Gullit, passando per Boniek-Platini e per Savicevic-Weah; la Sampdoria finalista di Champions ne aveva una speciale, Mancini-Vialli. Parliamo di coppie del gol, tandem da sogno che hanno fatto la storia del calcio, implacabili dominatori dell’area di rigore. Dalla prossima stagione, la storia dei “gemelli del gol” potrebbe avere, o quasi sicuramente avrà, due nuovi protagonisti, destinati a diventare i più grandi di sempre.

COPPIA CHE SCOPPIA Il Barcellona ha creato quella che con ogni probabilità sarà una delle coppie offensive più prolifiche, affascinanti e vincenti della storia di questo sport. Parliamo di Messi e Neymar. Il brasiliano andrà ad affiancare il fuoriclasse argentino, formando così un attacco atomico. L’obiettivo è quello di tornare a regnare in Europa, dove si prospetta una quasi totale egemonia del Bayern Monaco. L’acquisto del fantasista ex Santos è dovuto proprio a questo: 40 milioni di euro, mirati a contrastare lo strapotere tedesco.

E’ pur vero che, quando due campioni del genere si ritrovano a giocare nello stesso club, si susseguono i dubbi. Riusciranno a convivere o si pesteranno i piedi? La classe di Messi finirà per oscurare Neymar? O sarà il talento del brasiliano a spegnere le luci della pulce? Vilanova sarà in grado di gestire, in particolar modo nello spogliatoio, due simili talenti? Nel frattempo i tifosi blaugrana sognano in grande. L’acquisto di Neymar ha dato nuova linfa a tutto l’ambiente, rivitalizzato dopo un annata positiva ma non strepitosa come quelle precedenti.

SOGNO O REALTA’ Neymar da Silva Santos Junior è frattanto già entrato nei cuori dei sostenitori catalani. Si è presentato con queste parole: “Meglio 90 minuti con Messi che una stagione intera con Ronaldo“. Non c’è che dire, in quanto a scaltrezza dimostra molte più primavere di quelle che di fatto ha. Una frase del genere ha tolto ogni dubbio sulla sua scelta (anche il Real lo seguiva) e lo ha proiettato verso la vetta delle preferenze dei tifosi. Vilanova avrà un compito difficile, questo è fuori discussione. Ma in fondo, chi non vorrebbe allenare Messi e Neymar? E sia chiaro: non sulla playstation.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *