Connect with us

Bundesliga

Bayern Monaco no limits: Lewandowski sempre più vicino

Pubblicato

|

Bayern Monaco, Lewandowsky obiettivo del club campione d'Europa

Istantanea del Bayern Monaco, la squadra più felice del mondo: Campione d’Europa, campione di Germania, in finale di coppa nazionale, tempestata da riconoscimenti, lodi, elogi tanto esorbitanti quanto meritati.

In un quadro così dolce e gaudioso, ci si aspetterebbe che le novità, o meglio i cambiamenti siano nocivi e indigesti, ed invece il paradosso è che ai panzer tedeschi sta accadendo l’impresa di migliorare ( almeno sulla carta ) l’ottimo, per farlo diventare forse eccelso.

OBIETTIVO PERFEZIONE Eh sì, perché dal prossimo anno ci sarà un nuovo allenatore, tra i più vincenti dell’ultimo periodo storico, ovvero Pep Guardiola, ed è stato acquistato il super talento del Dortmund, Mario Gotze: due grandi colpi, già messi a segno da un po’ di tempo.

La novità, ( che era però nell’aria ) è che è sempre più vicino il centravanti più conteso del momento: Robert Lewandowski.
Lo ha cercato e lo sta cercando mezza Europa: Manchester United e Juventus avevano sondato il terreno in passato, il Chelsea, o meglio il suo prossimo allenatore, Mourinho, dopo aver preso quattro schiaffi dal talento polacco ha pensato bene che sarebbe meglio averlo con e non contro, ed ha provato a convincerlo.

Ma il talentuosissimo attacante, ha puntato tutte le sue fiches sul rosso: il rosso del Bayern Monaco.

E poco importa se è la squadra che gli ha appena dato la grande delusione in finale di Wembley: nel calcio si dimentica in fretta, ed in questo caso dimenticare forse è anche più facile, perché quella che stanno affinando a Monaco di Baviera, sa di armata invincibile.
Il procuratore di Lewandoski, Cezary Kucharski, ha detto ad un’emittente polacca che il giocatore ed il club sono d’accordo, e che l’attaccante non vede l’ora di iniziare un nuovo capitolo della sua carriera, confermando che la destinazione Bayern sarebbe la più gradita.

E considerando che naturalmente c’è il “placet”, anzi il “diktat” del nuovo mister, che il Bayern può spendere, e che il progetto è quello più promettente e vincente del momento, il matrimonio si farà.

Su quanto costerà l’affare c’è ancora molta incertezza però: il Dortmund fino ad ora ha detto di non avere ricevuto ancora nessuna offerta dai rivali.

E’ comunque solo questione di tempo: il contratto del giocatore scade nel 2014, e l’estate in cui si deve fare l’operazione è proprio questa, anche perché oltre al Borussia c’è qualcun altro che non può aspettare: Pep Guardiola dopo aver visto consegnatasi una macchina perfetta e vincente, dovrà infatti correre subito per non sfiguare di fronte a qualsiasi confronto.

E per correre, anzi per segnare non c’è niente di meglio che Robert Lewandowski.

Daniele Cerato

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending